Dirigente della Regione Molise positivo al covid: 59 i casi in città

Più informazioni su

L’ex funzionario del Centro per l’Impiego di Campobasso, oggi al lavoro presso l’Assessorato ai trasporti pubblici di Viale Elena, è risultato positivo al tampone relativo al covid 19.

L’uomo, dipendente della Regione Molise nonchè dirigente di spicco e molto noto nel capoluogo, è la seconda persona ad aver contratto il virus all’interno dell’ufficio di viale Elena. Qui il primo caso è stato accertato ieri sera, quando un dipendente dell’Assessorato guidato da Vincenzo Niro nonchè amministratore al Comune di Baranello era stato ricoverato all’ospedale Cardarelli a causa di un peggioramento delle sue condizioni dopo aver scoperto la positività al coronavirus. E anche l’amministratore comunale del piccolo centro il cui sindaco è Marco Maio, è un impiegato degli uffici dell’Assessorato ai trasporti.

L’ex dirigente del Centro per l’impiego di Campobasso, sottoposto a tampone, si era posto in quarantena dopo che aveva contratto l’infezione da coronavirus la moglie, che lavora in una nota banca del capoluogo.

Sono dunque 59 i casi di contagio registrati in città che potrebbe essere oggetto di un’ordinanza regionale simile a quelle già firmate dal presidente Toma per Termoli, Montenero e Riccia, soprattutto per i 2 casi registrati all’interno dell’Assessorato ai Trasporti della Regione Molise nel giro di pochissime ore. I contagi stanno iniziando a destare preoccupazione all’interno del personale dipendente.

Più informazioni su