Coldiretti sponsorizza il pesce del mare locale: “Comprate made in Italy”

Più informazioni su

Coldiretti Molise invita a consumare pesce del mare locale per dare un aiuto al settore della pesca, anch’esso fortemente provato dalla crisi dovuta all’epidemia da coronavirus.
“Con la drastica diminuzione del consumo di pesce, dovuto in prevalenza al blocco della ristorazione, la possibilità di vendita a domicilio e con modalità da asporto – sostiene Coldiretti Molise – costituisce una concreta opportunità di introito anche per il settore ittico regionale, non immune dal crollo delle vendite di prodotto”.
Per questo motivo è stata decisa la riapertura della pescheria all’interno dell’Agrimercato di Campagna Amica in piazza Cuoco a Campobasso che, da giovedì 30 aprile, ogni giovedì e sabato, grazie alla OP San Basso di Termoli, tornerà a vendere l’ottimo pesce a “miglio zero”, pescato a largo della costa adriatica molisana. Il prodotto potrà essere prenotato e ritirato al mercato o essere ricevuto direttamente a casa senza spese aggiuntive.
“In questo frangente – afferma Coldiretti Molise – è necessario sostenere anche il settore ittico nazionale. Infatti, lo stop alla ristorazione, fino alla vigilia dell’estate, è un duro colpo per il comparto; ciò deve indurre tutti i cittadini – conclude Coldiretti – a riscoprire il valore e la qualità del vero e genuino Made in Italy, prediligendo sempre il prodotto nazionale tanto per la sua indiscussa qualità e sicurezza che per il nobile fine di sostenere la nostra marineria in un momento tanto difficile”.

Più informazioni su