Quantcast

Azienda Di Iorio dona un respiratore all’ospedale di Campobasso

Il gesto di solidarietà per il reparto di Rianimazione del nosocomio del capoluogo, 'cuore' delle cure mediche per i pazienti positivi al covid

Non si ferma la catena di solidarietà a favore degli ospedali impegnati in prima linea nell’emergenza sanitaria legata all’infezione da covid-19. Un respiratore è stato donato al reparto di Rianimazione dell’ospedale Cardarelli di Campobasso, uno dei più importanti nella cura dei pazienti più gravi, dall’azienda Di Iorio spa.

“Come in una grande famiglia unita, nella quale ogni membro è pronto a dare il proprio contributo nei momenti di necessità”: con questo intento la Di Iorio S.p.A.
con acqua Molisia ha deciso di intervenire al fianco della sanità regionale e degli operatori impegnati in prima linea, in questo momento di grave difficoltà per l’intera popolazione.

Dopo aver attivato un servizio di fornitura gratuita di acqua minerale Molisia, destinata ai reparti di rianimazione impegnati nella cura dei pazienti Covid-19, per le regioni Molise e Abruzzo, la Di Iorio ha proseguito con la donazione di un respiratore al reparto di rianimazione dell’ospedale Cardarelli di Campobasso, consegnato e messo in funzione già nel mese di marzo.

“Questa è una partita da vincere insieme. Come azienda molisana, siamo pronti a continuare e ad offrire il nostro supporto”: queste le parole di Gino e Domenico Di Iorio, titolari dell’azienda.