Aiuti economici alimentari, M5S propone collaborazione alla maggioranza

Più informazioni su

I consiglieri comunali del Movimento Cinque Stelle Antonio Bovio, Daniela Decaro, Nicolino Di Michele e Ippazio Stamerra hanno protocollato in Comune una richiesta di costituzione di una sorta di cabina di regia per contribuire al corretto utilizzo degli aiuti economici alimentari forniti dal Governo a favore delle famiglie maggiormente in difficoltà.

“Vista l’imminente erogazione di un contributo di 236.745,86 euro da parte del Governo centrale in favore del nostro ente, finalizzato a fronteggiare condizioni di emergenza per le fasce più deboli della cittadinanza nonché del fondo di solidarietà comunale anticipato ad aprile – scrivono i pentastellati – e considerata la necessità di garantire un utilizzo trasparente ed efficace di tali risorse, al fine di assegnarle a nuclei familiari in reale stato di bisogno e scongiurare errori circa l’attribuzione”.

L’epidemia crea nuovi poveri, pronti aiuti con buoni spesa. Ma a chi spettano resta un mistero

Per questo dai banchi del M5S arriva la proposta: “In uno spirito di massima collaborazione chiediamo di costituire una cabina di regia che, fuori dalla logica di maggioranza e opposizione in questo momento di pandemia, ponga tutte le componenti presenti in consiglio comunale in grado di esercitare la funzione attribuita dal popolo, al fine di contribuire attivamente a tutti gli adempimenti presenti e futuri che, con trasparenza e legalità, saranno necessari, nonché di definire i parametri e di controllare che gli stessi siano attuati nelle future assegnazioni dell’erogando bonus”.  

 

Più informazioni su