Puglia: altri 8 morti in provincia di Foggia

Più informazioni su

Dei 17 decessi registrati nella giornata di ieri 26 marzo in Puglia, ben 8 sono avvenuti in provincia di Foggia. Sono stati invece sei in provincia di Brindisi, due in provincia di Bari e uno in provincia di Lecce.

Guardando nello specifico il dato che riguarda la Capitanata, va segnalata la morte di un 57enne che si accompagna a 7 altri decessi di persone più in là con gli anni e di una fascia d’età fra i 74 e i 92 anni.

Ancora una volta quindi la provincia di Foggia è fra le più colpite dal covid-19 secondo quelle che sono le informazioni fornite dal direttore del dipartimento promozione della Salute Vito Montanaro e dal governatore della Regione Puglia Michele Emiliano.

Solo nella giornata di ieri infatti sono risultati positivi 89 casi sui 968 test effettuati. Fra i nuovi positivi 12 arrivano dalla provincia di Foggia mentre 28 dalla provincia di Bari, poi Bat 13, Brindisi 3, Lecce 12, Taranto 17 e 4 non sono stati attribuiti.

Il totale delle positività arriva a 1182 di cui 387 in provincia di Bari, 85 in quella di Barletta-Andria-Trani, 122 in provincia di Brindisi, 305 in provincia di Foggia, 177 nella provincia di Lecce, 74 nella provincia di Taranto. 14 casi sono stati attribuiti a residenti fuori regione e 18 devono ancora essere attribuiti.

Il numero dei deceduti è 65, di poco superiore rispetto all’Abruzzo, e questo fa comprendere quanto la letalità del coronavirus sia molto superiore in Abruzzo rispetto alla Puglia.

Più informazioni su