La Dr Automobiles converte la produzione per fare ventilatori polmonari

L’azienda molisana Dr Automobiles ha riconvertito la produzione mettendosi a realizzare ventilatori polmonari. Lo si apprende dall’Ansa Molise.

L’azienda isernina ha cominciato oggi a produrre respiratori destinati alla ventilazione assistita in terapia sub-intensiva e che saranno distribuiti gratuitamente vista l’emergenza coronavirus.

La casa automobilistica molisana ha riconvertito “il settore della prototipazione rapida, del Centro Ricerca e Sviluppo di Isernia, per realizzare apposite valvole da applicare alle maschere da snorkeling, opportunamente modificate sempre in sede, creando così un presidio immediatamente fruibile per gli ospedali e per tutte le situazioni che ne richiedono l’impiego. La capacità di produzione giornaliera è di 30 respiratori” si legge sempre sull’agenzia di stampa.

“In questo momento di grande difficoltà – le parole dell’Ad Antonella Tortola all’Ansa -, vogliamo dare il nostro contributo per uscire dall’emergenza tutti insieme”.