Hidro Sport, grandi risultati ottenuti con i Giovanissimi

Primo appuntamento per bambini e ragazzi appartenenti alle Scuole Nuoto Federali per questa stagione 2019/2020, il circuito propaganda che si snoderà in quattro tappe comprendenti le fasi si qualificazione nel corso delle prime due tappe.

Più informazioni su

Primo appuntamento per bambini e ragazzi appartenenti alle Scuole Nuoto Federali per questa stagione 2019/2020, il circuito propaganda che si snoderà in quattro tappe comprendenti le fasi si qualificazione nel corso delle prime due tappe, a cui farà seguito l’appuntamento con le finali durante la terza tappa e finale di circuito con in acqua i settori della pallanuoto e del salvamento sportivo.

 

Domenica 23 Febbraio oltre 300 gli atleti presenti che hanno dato vita a questa competizione che proponeva le specialità del dorso e della rana sulla distanza dei 25 metri per i più piccoli nati nel 2013 e 2014, dei 50 metri per tutte le altre categorie in gara, oltre ai 100 stile libero per i ragazzi più grandi.

La Hidro Sport è stata la società con il maggior numero di iscritti, provenienti da Campobasso, Agnone, Frosolone, San Giuliano e Termoli, impianti gestiti dalla società giallo-blu che in questi territori svolge un grandissimo lavoro di promozione sportiva nonché di avviamento alla pratica agonistica.

 

In concomitanza con le festività del Carnevale, la manifestazione si è aperta con la sfilata in maschera di tutti gli atleti che si sono presentati davanti al folto pubblico di genitori e parenti che hanno sostenuto per tutta la mattinata questi giovanissimi nuotatori al loro primo approccio con la competizione.

 

Sono state ben 9 le categorie in gara, a partire da quella esordienti che ha per l’appunto visto cimentarsi sui 25 metri i bambini nati negli anni 2013 e 2014, emozionati ma anche motivati a dare il meglio di sé e mostrare a tutti il loro percorso di crescita acquisito nel corso dei mesi con i propri istruttori nelle sedi giallo-blu. Antonio Gammieri si è classificato al terzo posto nel dorso, con Michele Vitantonio, Gaetano Romano ed Andrea Cristino tra i primi dieci classificati, mentre nella rana Cristino è giunto terzo, Vitantonio quinto e Mattia Biello sesto. Tra le bimbe nel dorso si sono distinte tra le prime 10, Miriam Di Iorio, Cecilia Tremonte, Serena Trucchia, Emma Mazzocchetti, Sara D’amico e Letizia Marinucci, mentre nella rana secondo posto per Miriam Di Iorio.

 

La categoria Giovanissimi (nati 2011 e 2012) è stata quella maggiormente rappresentata in questo evento con oltre 100 iscritti ai 50 metri dorso in cui si sono distinti Nicolò Ciccarelli con il terzo posto ed Emanuele Zichella e Daniele La Barbera posizionatisi tra i migliori dieci; nei 50 rana miglior tempo per Nicolò Ciccarelli, Daniele La Barbera terzo ed Andrea Rago decimo.

 

Il settore femminile ha evidenziato le prestazioni di Marta Ziccardi terza, di Elena Tomba, Ginevra Presenza e Marialuigia Giannantonio tra le top ten del dorso; nella rana i lmiglior tempo lo ha fatto registrare Marta Ziccardi con il terzo posto per Maria Fiardi.

 

Dopo una breve pausa sono entrate in scena anche le categorie superiori a partire da quella Allievi (2009-2010) in cui si sono distinti Mattia De Pasquale terzo sia a dorso che a rana, Nicolò Di Pietro ottavo a dorso, Kevin Ludovico nono a rana. Tra le allieve piazzamenti in top ten per Anastasia Pietracatella, ed Ambra Fazioli sia nei 50 dorso che nei 50 rana, Giorgia Albino nel dorso, Sara Cristino terza nella rana, Taisia Iabanji nella rana.

Tra i nati 2008-2009 miglior tempo per Gabriele Ciocca nei 50 dorso, con Antonio Paiano, Marco Rossi, Marco Ranallo in top ten; ed ancora Ciocca secondo nella rana, Ranallo quarto, Rossi quinto e poi Giovanni Colantuono ed Andrea Bartolomeo tra i primi 10.

Per la categoria ragazze Penelope Ciccaglione è giunta terza sui 50 dorso con Noemi Battista e Asia Minichello rispettivamente quarta e ottava nei 50 rana.

 

La categoria Juniores aveva in programma tre prove, 50 dorso, 50 rana e 100 stile libero ed i portacolori giallo-blu si sono ben difesi con le prove di Raffaele De Bellis terzo a rana e quarto nel dorso seguito da Andrea Mastropaolo ed Alessandro Pastropietro tra i primi 10 in entrambe le specialità; Alejandro Maio quinto sia a rana che a stile libero; Samuele Ciolfi terzo nei 100 SL e settimo nella rana.

Tra le Juniores bis di successi per Irene Nicodemo nei 50 sorso e nei 100 SL, Federica Mastrantuoni sesta a rana e nona a dorso, Michela Ianiro decima a rana.

 

In evidenza tra i cadetti Donato Passarelli secondo a rana ottavo a SL, Lorenzo Faraglione quinto a rana e a SL, Davide Albanese secondo a dorso e terzo a SL.

Prossimo appuntamento il 29 Marzo con la seconda tappa in cui saranno in programma le specialità dei 50 delfino, 50 stile libero e 100 misti.

Più informazioni su