Gli studenti del Liceo D’Ovidio donano fondi propri alla Protezione Civile

Grande prova di solidarietà da parte degli studenti del Liceo D’Ovidio di Larino che hanno scelto di destinare fondi alla Protezione Civile per l’emergenza Coronavirus.

“In questi giorni così intensi e drammatici la scuola è sempre al centro dell’attenzione: se ne parla per la didattica a distanza, ci si chiede quando e se potrà riaprire, si discute sull’opportunità o meno di interrogare e valutare on line.

Ma la scuola, per fortuna, non è semplicemente la sommatoria di nozioni, formule, regole, e gli insegnanti non sono semplici dispensatori di nozioni. La scuola è anche dialogo, confronto, vita, rapporto, solidarietà.

Il percorso educativo continua dunque anche a distanza, tanto che dagli studenti dell’omnicomprensivo di Larino, sezione Liceo D’Ovidio, arriva l’idea di destinare alla Protezione Civile (emergenza Coronavirus) quanto da loro raccolto in precedenza per l’acquisto delle borracce ecologiche. Un piccolo ma concreto segno di speranza, un gesto che esprime quale sia la stoffa più vera della nostra umanità: commuoversi e condividere il dolore dell’altro”.