Forze dell’ordine schierate fra A14, Bifernina e Statale 87: sanzioni da 553 euro

Proseguono i controlli delle forze dell’ordine sulle principali arterie stradali anche in questo sabato 28 marzo, per verificare il rispetto delle norme previste dai Decreti emanati dal Governo e in particolare l’obbligo di non uscire di casa a meno che non si abbiano comprovate ragioni di necessità.

Così questa mattina polizia, carabinieri e guardia di finanza sono schierati in forza al casello autostradale dell’A14 di Termoli e all’imbocco della Bifernina e della statale 87. L’obiettivo è chiaramente quello di verificare gli spostamenti delle persone, così come disposto dal prefetto.

Controlli forze dell'ordine casello autostradale

Sono stati fermati numerosi automobilisti e autotrasportatori, specie all’uscita dell’A14, per controllare anche che tipo di materiali stavano trasportando. Le forze dell’ordine hanno inoltre chiesto le autocertificazioni e i motivi degli spostamenti ai pochi automobilisti transitati in questa mattinata.

Controlli forze dell'ordine casello autostradale

All’esito dei controlli sono state elevate sanzioni amministrative per 553 euro a numerosi automobilisti che non erano in regola sulle nuove disposizioni di legge che limitano gli spostamenti: nei guai persone che andavano in giro senza un motivo specifico o erano in auto con altre persone per andare a fare la spesa. Ricordiamo che in base alle vigenti normative ci si può spostare solo per motivi di reale necessità, di lavoro o di salute.