Covid19, primo carabiniere positivo in Molise

Un carabiniere del comando provinciale di via Mazzini a Campobasso è risultato positivo al Covid 19.

Carabinieri, poliziotti, guardia di finanza, vigili urbani, vigili del fuoco, in prima linea insieme ai medici per fronteggiare questa emergenza. Ogni giorno sono in strada per garantire il rispetto delle regole ma non sono immuni al virus, anzi. Anche loro, come i sanitari, sono i primi ad essere esposti ad un eventuale contagio.

Il militare, di Campobasso, infatti è risultato positivo al tampone dopo aver trascorso i suoi turni di lavoro ad accertarsi che tutti rispettassero le disposizioni ministeriali.

È il primo su tutto il territorio provinciale. Le sue condizioni di salute, per fortuna, non sono preoccupanti. Al momento è in quarantena. La situazione è monitorata dai sanitari della Asrem e dai vertici dell’Arma.

La sua condizione sarà osservata nelle prossime ore dai medici per verificare l’evoluzione del quadro clinico. Al momento sarebbe l’unico positivo al Comando di via Mazzini, nessuno dei suoi colleghi avrebbe manifestato sintomi di rilievo. In caserma è stata avviata un’opera di sanificazione dell’area interessata.

 

Più informazioni su