Termoli Nuoto, successo al Campionato italiano ‘Lifesaving’

Allo stadio del Nuoto di Riccione l’A.S.D. Termoli Nuoto ha difeso i colori del Molise con la presenza delle atlete Alice Tironi e Cristina De Francesco.

Allo Stadio del Nuoto di Riccione l’A.S.D. Termoli Nuoto difende i colori del nostro Molise con la presenza di due atlete: Cristina De Francesco, alla sua prima esperienza, si è piazzata a metà classifica nei 100 mt. ostacoli con 1.13.14. Alice Tironi ha disputato ben 6 specialità: 200 mt. ostacoli, 100 mt. trasporto con pinne, 100 mt. trasporto con pinne e torpedo, 50 mt. trasporto manichino, 200 mt. super lifesaver e per finire 100mt. percorso misto dove ha ottenuto il suo miglior piazzamento 9^ con 1.24.08 (5^ per età) strappando il pass per accedere ai Campionati Assoluti previsti sempre nella cittadina romagnola.

“Ovviamente, vedendo tutte le mie rivali, non pensavo di raggiungere tale traguardo anche perché a questa competizione hanno partecipato diverse nazionali quali Germania e Giappone, ma il duro lavoro svolto premia sempre, l’unico rimpianto è stata la squalifica nel trasporto pinne e torpedo ma va bene così. Ovviamente tale risultato è dovuto anche al nostro allenatore Luca Barsotti che ci segue costantemente e ci supporta e sopporta sempre. Ora con la testa sono già al prossimo impegno per tentare la qualifica anche per la gara in cui sono stata squalificata. Spero di riuscire a fare una buona prestazione ai prossimi Campionati Assoluti per dare lustro alla società, alla cittadina di Termoli e alla Regione Molise.” Conclude così il discorso la quattordicenne termolese, che ci invita a seguirla nella prossima esperienza agli assoluti di maggio.

Dalla sede della Termoli Nuoto in via del Pesco, presso La Fabbrica del Nuoto, si respira aria di grande euforia per il risultato raggiunto; risultato che premia l’atleta ed esalta anche il buon lavoro dello staff tecnico che segue la squadra tutta.