Scienziati girano le scuole per spiegare la ricerca, Boccardi scelto nell’UniStem Tour

Più informazioni su


L’Istituto “Boccardi – Tiberio” di Termoli è stato scelto per una delle pochissime tappe in Italia dell’UniStem Tour, progetto di divulgazione scientifica promosso dall’Università degli studi di Milano e dalla Fondazione TIM.

L’incontro si terrà lunedì 3 febbraio nella sala del Cinema Sant’Antonio a partire dalle 9.30. “Si tratta di un’iniziativa molto importante – scrivono dalla scuola -, rivolta agli alunni delle scuole secondarie di Secondo grado, il cui obiettivo è quello di accompagnare i ragazzi nella scelta di percorsi formativi e professionali nel campo della scienza e della tecnologia.

Il progetto coinvolge 30 scienziati che copriranno in due anni tutta l’Italia, portando il sapere e la ricerca scientifica nelle scuole e raccontando agli studenti il fascino di indagare l’ignoto, ascoltare le storie che si nascondono dietro ad ogni scoperta e raccogliere la sfida di impegnare il proprio talento nell’avventura della ricerca e dell’innovazione.

Tra loro ci sono la direttrice del Cern Fabiola Gianotti, l’antropologa forense Cristina Cattaneo, il virologo Roberto Burioni, l’esperto in medicina rigenerativa e staminologo Michele De Luca, il matematico Alessio Figalli, e l’immunologo Alberto Mantovani, ciascuno protagonista di una delle tappe”.

unisistem

Ospite della tappa di Termoli sarà Giorgio Manzi, professore ordinario alla Sapienza Università di Roma, Direttore del Museo di Antropologia “G. Sergi”, accademico dei Lincei e paleontologo di rilievo internazionale, il quale incontrerà le classi quarte e quinte dell’Istituto “Boccardi – Tiberio”.

Più informazioni su