Raccontare la natura, alunni di Campomarino in visita alle Fantine

Più informazioni su

Prosegue il progetto didattico “Crescita intelligente, sostenibile e inclusiva” per la scuola media di Campomarino svolto con i volontari di Ambiente Basso Molise.

Infatti nella giornata di ieri 22 febbraio gli allievi della 2 C e la loro insegnante Margherita Palmieri sono stati in escursione al bosco Le Fantine di Campomarino con Patrizia Travaglini e Luigi Lucchese.

La conoscenza degli aspetti ambientali del nostro territorio e la conseguente educazione al rispetto sono gli obiettivi primari del progetto che prevede tra l’altro il recupero e la conservazione di un’area umida retrodunale di elevato valore naturalistico e ambientale.

abm fantine

Un’idea che sempre più accompagna i volontari di Ambiente Basso Molise è quella secondo cui “non basta informare e far conoscere, ma occorre motivare al cambiamento e alla partecipazione. Per far questo sono necessari processi educativi che oltre all’aspetto informativo coinvolgano anche gli aspetti emotivi e relazionali, fornendo occasioni per vivere esperienze in prima persona.

Diventa quindi fondamentale coinvolgere attivamente i ragazzi, renderli protagonisti, guidarli attraverso una ricerca attiva a prendere decisioni sostenibili per una corretta gestione delle risorse ambientali e per la conservazione degli ambienti naturali.

Così, alla base di un progetto di conservazione c’è l’idea di utilizzare il più possibile una “didattica attiva” che attraverso esperienze concrete e riflessioni sulle esperienze stesse, possa trasmettere informazioni favorendo l’innesco di percorsi di ricerca-scoperta-azione.

Un grande aiuto viene offerto dal Comune di Campomarino che partecipa attivamente alla formazione dei giovani allievi ed alla conservazione di aree particolari quali il bosco Le Fantine.

Il progetto è stato adottato da una giovane azienda con sede in Termoli: la Italiangas”.

Più informazioni su