Presunto caso di Coronavirus a Larino, è una bufala. Il Sindaco: “Denunceremo”

Il sindaco di Larino Pino Puchetti fa sapere che denuncerà alla polizia postale gli autori dell’articolo fake che sta girando in queste ore rimbalzando da un social all’altro nel quale si parla di un caso di coronavirus in Molise e precisamente di contagio per un imprenditore di Larino.

Si parla di “Primo caso in Molise” che riguarderebbe un imprenditore sessantenne con aziende in Oriente. Ma si tratta, appunto, di una vera e propria bufala, notizia priva di alcun fondamento.

bufala coronavirus larino

Si tratta di un falso clamoroso, non è chiaro se frutto di un errore giornalistico o di una precisa volontà destabilizzante e di creare allarme sociale, che non trova alcun riscontro. Il primo cittadino, esasperato soprattutto dalle continue chiamate di concittadini messi in agitazione dalla notizia, ha intenzione – come dichiarato a Primonumero.it – di procedere con una denuncia presso le autorità competenti. “È ora di finirla, abbiamo cose ben più importanti a cui pensare e non è tollerabile che qualcuno si possa divertire in maniera tanto irresponsabile”.