Open day della caserma “G. Pepe” per i volontari in ferma prefissata di un anno

Una giornata particolare quella che si è svolta all’interno della caserma “G. Pepe” di Campobasso: l’Esercito ha aperto le porte ai candidati molisani che affronteranno a breve il concorso per diventare Volontari in Ferma Prefissata di un anno nell’Esercito Italiano.

Il Colonnello Fulvio Amoriello, ha accolto nei locali della storica caserma circa trenta ragazzi, di età tra i 18 e i 25 anni, che hanno fatto domanda per il bando di reclutamento 2020 e che hanno colto l’occasione per entrare in contatto con la realtà della Forza Armata attraverso la testimonianza diretta del personale in servizio.

Gli aspiranti VFP1 hanno avuto modo di partecipare personalmente alla cerimonia dell’alzabandiera per poi essere messi a conoscenza della storia dell’Esercito, delle attività e delle operazioni nazionali e internazionali di cui gli uomini e le donne con le stellette sono i protagonisti quotidiani e delle varie fasi concorsuali che i candidati saranno chiamati a svolgere; infine sono state illustrate le opportunità e gli sbocchi occupazionali che si apriranno per loro al termine della ferma prefissata sia nell’ambito militare, che nelle Forze di Polizia o per una eventuale professione civile.

L’evento ha rappresentato una vera e propria première nel panorama delle attività promozionali svolte dall’Ente militare sul territorio regionale e ha certamente riscosso successo tra gli aspiranti volontari più che determinati a realizzare le proprie aspirazioni e ad avere successo nella vita.