I campobassani in piazza per il Carnevale: risate e allegria con il folklore fotogallery

Centinaia di persone in piazza Municipio, 'cuore' del capoluogo molisano, per assistere alla manifestazione organizzata dalla Polifonica Monforte. L'ultima parte dell'evento nel centro storico, con lo spettacolo dei Giullari di spade

Più informazioni su

Se a Venezia il famoso Carnevale è stato annullato per l’allarme coronavirus, a Campobasso il pomeriggio si ‘colora’ con il folklore e l’allegria dell’evento organizzato dalla Polifonica Monforte guidato da Rosa Socci.

Il Carnevale campobassano
Il Carnevale campobassano

Centinaia di persone, complici anche le temperature miti di questa domenica quasi primaverile, l’ultima di Carnevale, hanno affollato il centro del capoluogo per assistere allo spettacolo ‘La Mesaiola – I dodici mesi’ che ha suscitato risate grazie ai versi ‘pepati’ di alcune strofe interpretate dagli attori saliti sul palco allestito in piazza Municipio. Tra loro un ospite d’eccezione: l’assessore all’Ambiente del Comune di Campobasso Simone Cretella che ha impersonato il mese di luglio.

Il Carnevale campobassano

Applausi scroscianti anche per i bambini coinvolti nella manifestazione e per nulla intimoriti di dover recitare davanti al folto pubblico presente.

Lo spettacolo è proseguito con la rappresentazione di ‘Fritte miste’ di Enzo Albino con le poesie interpretate da Pina Di Nardo e da Umberto Annuario, il ‘re’ del centro storico del capoluogo molisano. Infine, il suggestivo spettacolo dei Giullari di Spade. 

Più informazioni su