Esplode il Carnevale della ‘gente di mare’, centro in festa

È esploso in questo fine settimana il Carnevale termolese 2020. Ieri la caccia al tesoro per i bambini con in maghi nel Borgo Antico e oggi la prima delle due sfilate dei carri previste.

Quattro i carri allegorici che si sono ‘svelati’ al pubblico oggi, 16 febbraio, e che sfileranno ancora domenica 23 febbraio. Non poteva mancare l’omaggio alla ‘gente di mare’: uno dei carri è difatti chiamato proprio così ed è stato realizzato da Fly Zone e Francesco Del Ciotto che hanno voluto proporre un tema attinente alla città, per ricordare chi da sempre vive e lavora in mare.

Ma la festa in centro è partita già stamane con un palco allestito in Piazza Vittorio Veneto e l’intrattenimento di maghi e clown che hanno scaldato l’atmosfera divertendo grandi e piccini.

Carnevale 2020 termoli

Gli altri tre carri sono stati quello dei Cavalieri di Termoli, ispirato al “Mago Kekko e al Mago Peppe”, idoli dei bambini; “La Bella e la Bestia” di Emozioni Latine e infine “Bolliwood” realizzato da New Free Dance e Dance with me.

Tantissimi i figuranti così come le famiglie con bimbi al seguito accorse per godersi lo spettacolo fatto di musica, danze, maschere e coriandoli cui hanno dato un contributo fondamentale le scuole di ballo termolesi e tante altre realtà associazionistiche. Una giornata climaticamente perfetta e il clima goliardico che si addice al Carnevale hanno reso la domenica termolese un tripudio di felicità collettiva. Non solo dei bambini.

Qui sopra la galleria fotografica dei bellissimi scatti di Nicola Cappella.