Controlli nelle stalle, Nas sequestra 453 mucche. Chiuso deposito di formaggi

Nell’ambito dei controlli della sicurezza alimentare, per verificare la corretta filiera della produzione, lavorazione e commercializzazione delle carni e dei prodotti a base di carne, nonché della produzione di latte e derivati, il Nucleo anti sofisticazione dei Carabinieri di Campobasso ha sequestrato 453 mucche per difetti di autenticazione.

In seguito a ispezioni presso aziende zootecniche nei comuni limitrofi a Campobasso, in tre diversi allevamenti infatti sono stati trovati bovini da carne e da latte non correttamente identificati rispetto al registro di stalla e all’applicazione dei marchi auricolari.

Il Nas si è avvalso della collaborazione del Servizio Veterinario per gli accertamenti sanitari finalizzati alla verifica di eventuali presenze di malattie infettive e diffusive. Nel corso dei controlli si è stato segnalato all’autorità giudiziaria il titolare di un allevamento per violazioni alle norme sulla sicurezza dei luoghi di lavoro.

Inoltre è stato chiuso un deposito di formaggi perché non autorizzato dal punto di vista sanitario. Sono state contestati illeciti amministrativi per violazione alle leggi in materia di igiene degli alimenti.

 

È attivo il canale Telegram di Primonumero.it. Unisciti al nostro Canale per essere sempre aggiornato sulle news.