Tutti in fila per il nuovo film di Zalone: anche all’Oddo pienone per Tolo Tolo

La pellicola uscita nelle sale ieri 1 gennaio fa segnare un grande afflusso di pubblico anche al cinema termolese, mentre in tutta Italia è già record

In fila, al freddo, pur di non rimanere senza biglietto. Anche a Termoli Checco Zalone sbanca col suo nuovo film, quel ‘Tolo Tolo’ che esce a quattro anni da ‘Quo vado?” e lo batte in termini di record d’incasso della prima giornata: qualcosa come 8 milioni e 600mila euro di biglietti andati a ruba soltanto nel giorno del debutto.

Il cinema Oddo di Termoli non si è fatto trovare impreparato, programmando dall’1 al 14 gennaio sei proiezioni giornaliere, a partire dalle 13 e poi proseguendo alle 15, 17, 19, 21 e 23.

Già ieri grande affluenza, ma era preventivabile visto il giorno festivo e la grande attesa. Ma anche oggi, un normale giovedì, il botteghino del cinema parrocchiale della chiesa di San Timoteo fa segnare lunghe file di gente in attesa per acquistare un biglietto e assistere al film.

Zalone cinema Oddo

Intanto la pellicola fa discutere per i temi trattati, sempre in modo ironico dal comico pugliese. Stavolta Zalone ha portato sul grande schermo l’immigrazione dall’Africa all’Italia e soprattutto come gli italiani vedono gli stranieri. Un tema delicato, che tuttavia non spaventa il pubblico.

Zalone cinema Oddo

Anche chi dal Molise ha scelto Vasto per assistere a Tolo Tolo ha trovato una folla quasi incredibile. Ieri al multisala del Corso di Vasto tutto esaurito fin dal pomeriggio persino per lo spettacolo delle 23.

Chi sa aspettare invece può scegliere una soluzione originale, cioè optare per il cinema di Casacalenda. Dall’8 al 12 gennaio il film verrà proiettato anche nel piccolo centro di Molisecinema.