Tragedia di Natale: Nicoletta sarà ricordata con un murale

Gli amici della 35enne, travolta e uccisa da un’auto pirata a Vinchiaturo, hanno avviato la raccolta fondi per realizzare l’omaggio alla giovane parrucchiera

Gli amici di Nicoletta Valente, la 35enne uccisa da un pirata della strada la notte tra il 25 e il 26 dicembre mentre attraversava il Corso di Vinchiaturo, stanno organizzando una raccolta fondi per realizzare un murale in ricordo della giovane amica nel paese di San Giuliano del Sannio.

Un volantino distribuito ovunque, per invitare tutti a contribuire – anche con una piccola donazione – alla realizzazione di un omaggio a questa ragazza che era una miscela di energia e positività.

L’immagine di Nicoletta, ha già fatto incetta di visualizzazioni sui social. In tanti stanno condividendo il post per permettere a tutti di partecipare alla raccolta fondi.

E ancora di più sono coloro che tuttora stentano a credere alla tragedia di Natale. Che ha sconvolto non soltanto la comunità di Vinchiaturo – dove è accaduto il fattaccio e dove la giovane viveva e lavorava –  ma anche quella di San Giuliano del Sannio paese d’origine della trentacinquenne.

Nel frattempo proseguono ancora le indagini su quanto accaduto la notte tra Natale e Santo Stefano: il 26enne che l’ha investita è reo confesso e sotto inchiesta per omicidio stradale.