Trading online: come funziona questo settore in voga?

Più informazioni su

    Oggetto di grande interesse, il trading online attira sempre più persone. La motivazione è facilmente intuibile: ha reso le operazioni sui mercati finanziari più rapide e comode.

    In effetti, col trading online sarà possibile accedere ai maggiori mercati e negoziare sui migliori asset in qualsiasi momento della giornata e semplicemente tramite il proprio smartphone.

    In realtà, il trading è anche oggetto di numerosi discussioni riassumibili in un’unica questione: è una truffa? Ovviamente, la risposta è no.

    Le truffe e gli attacchi da parte di hacker sono frequenti, ma se si compiono le scelte giuste, tutto ciò è facilmente evitabile.

    In questo articolo spiegheremo come funziona il trading online e quali sono gli errori da commettere se si vogliono raggiungere i risultati sperati.

    Cosa significa fare trading online?

    Iniziare col piede giusto implica sapere cosa significa effettuare degli investimenti tramite web.

    Il trading online, come si può capire facilmente, è una modalità d’investimento che consente l’accesso ai maggiori beni quotati in Borsa o ad altri asset altrettanto interessanti, come le crypto o gli indici.

    In termini semplici, fare trading significa comprare o vendere determinati titoli finanziari, con lo scopo di ottenere rendimenti dalle oscillazioni di prezzo di acquisto e vendita.

    Nonostante ciò possa sembrare estremamente semplice, il TOL implica un attento studio e tanta pratica, altrimenti potrebbe rivelarsi un’attività rischiosa.

    Il successo legato al trading è dovuto alla maggiore facilità con la quale è ormai possibile negoziare online, rendendo gli investimenti alla portata di tutti.

    Trading online: da dove iniziare?

    Il primo passo per iniziare a fare trading online in maniera consapevole e soprattutto corretta, è la scelta della piattaforma.

    Risulta necessario affidarsi a broker legalmente regolamentati da specifici enti, così da sentirsi tutelati e da poter operare in totale sicurezza.

    I maggiori enti a cui far riferimento sono:

    • ESMA: organismo europeo il cui scopo è rendere trasparenti ed efficienti mercati finanziari, rendendoli sicuri per i trader;
    • CySEC: ente greco, precisamente con sede a Cipro, il cui lavoro è monitorare le transazioni effettuate sui mercati, così da sorvegliarne il corretto funzionamento. Inoltre, fornisce le licenze legali ai broker che sono tenuti a rispettare determinate normative per salvaguardare i propri utenti;
    • CONSOB: ente italiano che si preoccupa del corretto sviluppo del nostro mercato, sempre per tutelare gli utenti che scelgono di operare online.

    Ovviamente, sono presenti molti altri enti come l’ASIC, il BaFin o l’NFA. Si tratta di un requisito indispensabile per evitare di incappare in truffe!

    Inoltre, le piattaforme migliori sono totalmente gratuite e permettono di iniziare a fare trading con cifre anche abbastanza basse.

    Consigliamo di optare per broker che offrono strumenti e funzioni adatti non solo ai propri obiettivi di guadano, ma soprattutto alle proprie capacità.

    Copy Trading: soluzione per i meno esperti

    Trader poco esperti o ancora timorosi di accedere in maniera autonoma ai mercati, dovrebbero affidarsi a piattaforme che consentono di mettere in pratica la teoria acquisita.

    Uno dei migliori broker a livello internazionale è eToro, ormai impostosi come uno dei broker più innovativi degli ultimi tempi.

    Con un’interfaccia semplice ed intuitiva, il sito web risulta facilmente utilizzabile da ogni tipologia di investitore. Inoltre, gli investitori che avvertono la necessità di iniziare cautamente a fare trading online, hanno l’opportunità di aprire un conto demo.

    Si tratta di una simulazione di trading mediante la quale potersi affacciare ai mercati finanziari e ai trend più interessanti utilizzando del denaro virtuale.

    Le novità più importanti introdotte da eToro, però, sono il Social e il Copy Trading. Infatti, la piattaforma s’impone il primo social di trading grazie alla quale poter interagire con gli altri utenti.

    Invece, il Copy Trading potrebbe essere un’ottima soluzione per cominciare a comprendere le dinamiche che determinano i continui cambiamenti dei valori e, allo stesso tempo, guadagnare anche se privi di esperienza.

    Col Copy Trading è possibile seguire i traders migliori e replicare le loro mosse direttamente sul proprio profilo.

    Ciò non significa che si otterranno solo risultati positivi o che si potrà guadagnare e vivere di rendita grazie a tale funzione, ma appare un ottimo modo per entrare in confidenza con un campo un po’ sconosciuto.

    Più informazioni su