Siringhe abbandonate lungo la Via Matris e il Viale delle Rimembranze

La denuncia di alcuni cittadini al consigliere comunale Mario Annuario che è stato personalmente sul posto per verificare lo stato di abbandono che caratterizza le due aree in questione

A denunciare il ritrovamento di alcune siringhe abbandonate  lungo la via Matris e il Viale delle Rimembranze è il consigliere Mario Annuario.

Il capogruppo del partito che fa riferimento a Giorgia Meloni si è recato sul posto sollecitato da alcuni cittadini stanchi dei degrado che invade l’area.

“Non è la prima volta che i residenti segnalano la presenza di siringhe lungo Viale delle Rimembranze – precisa Mario Annuario – Ribadisco per l’ennesima volta la necessità di assidui controlli in quella zona, soprattutto perché scarsamente illuminata. E, inoltre, ripeto ancora una volta l’importanza del sistema di videosorveglianza, alla luce di quanto accade in città e mi riferisco ai fenomeni legati alla tossicodipendenza”.

“Per quel che concerne la via Matris – afferma il capogruppo di Fratelli d’Italia a Palazzo San Giorgio – a seguito dell’interrogazione in Consiglio comunale, presentata insieme ai colleghi consiglieri comunali d’opposizione, non si è visto nulla, se non una pulizia nella fase iniziale. Sarò prioritario il nostro interesse rifocalizzare l’interesse sula via Matris, affinché venga riconsegnata alla città. Tutta l’area attorno è in uno stato di totale abbandono e la conseguenza sono casi come quelli odierni, pericolosi per tutti coloro che, quotidianamente, frequentano la zona, oltre che rappresentare una brutta pagina in un luogo storico di Campobasso”.