Open day ‘ricco’ all’Istituto Boccardi-Tiberio foto

Molteplici sono state le iniziative organizzate sabato 18 gennaio all’Istituto “Boccardi – Tiberio” di Termoli che, in occasione dell’open day, ha aperto le proprie porte agli studenti delle scuole secondarie di primo grado e alle loro famiglie per illustrare la ricca offerta formativa della scuola.

Tanti i laboratori allestiti che hanno consentito di far conoscere le attività portate avanti dall’Istituto che da anni rappresenta un punto di riferimento per il territorio. Accolti dalla dirigente scolastica, professoressa Maria Maddalena Chimisso, e dai docenti, i visitatori sono stati accompagnati dalle hostess e dagli steward che, impeccabili nelle loro uniformi, hanno mostrato gli ambienti e i numerosi laboratori predisposti (come quelli di scienze, marketing, intercultura, erasmus e certificazioni, informatica, teatro, rappresentazione grafiche e 3D, domotica, progettazione e rilievo topografico, meccanica e macchine, simulazione navale, elettrotecnica ed elettronica, planetario) nei quali docenti e alunni dell’Istituto hanno presentato le attività della scuola e a illustrato le peculiarità dei vari indirizzi.

open day boccardi

Tra questi Turismo e Amministrazione, Finanza e Marketing (indirizzo generale), con le articolazioni “Relazioni internazionali per il marketing” – che contempla al suo interno la possibilità di seguire il corso “Esabac”, che consente il conseguimento del diploma italiano e francese“Sistemi informativi aziendali” e “Amministrazione, Finanze e Marketing” per quanto riguarda il Boccardi e dunque l’indirizzo tecnico economico, e “Trasporti e Logistica”, “Costruzioni, Ambiente e Territorio” per il Nautico e il Geometri.

In tale occasione è stata presentata anche l’offerta del Corso serale dell’Istituto della durata di tre anni che consente il conseguimento del diploma di “Amministrazione, Finanza e Marketing”, con articolazione in “Sistemi informativi aziendali”.

open day boccardi

Gli studenti hanno inoltre raccontato le proprie esperienze, non solo curriculari, ma anche extracurriculari (quali stage, erasmus, intercultura). È stata l’occasione anche per approfondire i progetti, gli stage all’estero (che interessano le lingue studiate, ovvero inglese, francese, spagnolo e tedesco), il progetto di intercultura, i viaggi di istruzione, i progetti per il conseguimento delle certificazioni linguistiche e il conseguimento dell’ECDL (patente europea del computer), il corso CAD, il corso di cultura nautica, gli scambi culturali e le molteplici metodologie innovative attuate nella didattica.

Per coloro che non fossero riusciti a visitare la struttura in occasione dell’Open day, sarà possibile farlo, previo appuntamento, in qualsiasi giorno della settimana (tel. 087583655).