Macabra scoperta: scheletro di tartaruga sul Lungomare nord

Ennesimo ritrovamento di una carcassa di tartaruga caretta caretta sulle spiagge di Termoli.

Stavolta, però, l’esemplare che giace sulla riva nel tratto centrale del Lungomare Nord, tra i lidi Stella Marina e Lampara, è in stato di decomposizione avanzato. Ha le sembianza di uno scheletro e ciò dimostra che la tartaruga restituita dalle onde del Mar Adriatico sia morta ormai da diverso tempo.

scheletro tartaruga

Uno spettacolo nefasto, cui purtroppo siamo sempre più abituati, e che ci ricorda quanto le attività umane stiano mettendo a serio rischio di estinzione questi esemplari marini. Sfortunatamente si tratta infatti dell’ennesimo ritrovamento sulle spiagge molisane e italiane: sono centinaia le carette carette che, annualmente, vengono trovate spiaggiate e senza più vita sui litorali d’Italia. Alcune muoiono a causa di incidenti contro le imbarcazioni, altre per colpa dell’inquinamento dei mari e della presenza eccessiva di plastica nelle acque.