“Lupacchioli riaprirà dopo la ristrutturazione”: il proprietario Libero pronto al rilancio

Lo storico caffè campobassano ha chiuso i battenti per la cessazione dell’attività da parte della vecchia gestione a fine 2019. L’attuale proprietà che fa capo a Franco Libero, titolare del negozio di frutta ‘Primizie’ in via Roma, al lavoro per provare a ridargli slancio. Sulla vetrina compare un ottimistico: “Si avvisa la gentile clientela che il locale Bar Lupacchioli verrà riaperto a ultimazione dei lavori di manutenzione”.

A inizio 2020 una notizia molto triste per i campobassani ha fatto molto rumore: lo storico bar Lupacchioli ha abbassato le saracinesche, la vecchia gestione ha mollato gli ormeggi riconsegnando licenza e chiavi all’attuale proprietario. Dopo qualche giorno di smarrimento e riflessioni, proprio la proprietà che fa capo al commerciante Franco Libero di ‘Primizie’, negozio di frutta in via Roma, avrebbe deciso di rilanciare lui in prima persona, assieme al figlio, la storica attività di Piazza Pepe.

 

In effetti, dopo il primo cartello che annunciava la chiusura, da un paio di giorni ne è comparso un altro che recita così: “Si avvisa la gentile clientela che il locale Bar Lupacchioli verrà riaperto a ultimazione dei lavori di manutenzione”. Una bella svolta, almeno stando alle informazioni che trapelano nelle ultime ore.

 

E sì, perché piazza Prefettura senza il suo Lupacchioli non è assolutamente concepibile. Troppo forte la simbiosi. È chiaro che ci vorrà uno sforzo oltre che economico anche pubblicitario, che sia il più lungimirante possibile. Di bar e pub nella zona ce ne sono molti e la nuova gestione dovrà essere abile a differenziarsi nella tradizione.

 

In ogni caso, ancora qualche giorno o settimana di attesa e si vedranno i frutti della manutenzione in atto. Giustamente, i clienti più affezionati non vedono l’ora di poter tornare a sorseggiare il caffè e scambiare quattro chiacchiere all’ombra di Gabriele Pepe e di Donna Flora.

FdS