Inseguimento sulla SS16: recuperati 4 quintali di rame, ladri fuggiti nelle campagne

Avevano rubato 4 quintali di rame in un’azienda di Vasto soltanto poche ore prima ma sulla loro strada hanno trovato i carabinieri di Termoli che li hanno inseguiti e costretti alla fuga.

E’ successo questa notte sulla statale 16 in territorio di Campomarino, dove i militari dell’Arma della sezione Radiomobile della compagnia di Termoli erano impegnati in servizi di controllo del territorio.

A un certo punto hanno notato un furgone che transitava a forte velocità in direzione sud. Il conducente del mezzo, appena vista la pattuglia, ha accelerato bruscamente invece di fermarsi nel tentativo di sfuggire al controllo.

Ne è nato quindi un breve inseguimento che si è concluso pochi chilometri dopo al confine fra Molise e Puglia. I carabinieri hanno costretto i ladri alla fuga nelle campagne circostanti ma sono riusciti a recuperare la refurtiva. All’interno del furgone c’erano fatti 4 quintali di rame, oltre a tre passamontagna e vari attrezzi utili allo scasso.

Secondo i carabinieri i ladri facevano parte di una banda ben organizzata, specializzata nei furti sulla costa adriatica. Sia il furgone che il rame sono stati restituiti al legittimo proprietario, dopo le verifiche del caso, mentre il restante materiale è stato sequestrato.

Continuano le indagini da parte dei Carabinieri per individuare i responsabili del furto.

Più informazioni su