Il Comune lancia un sondaggio tra i cittadini: “Sei soddisfatto dei servizi?”

Come ogni inizio anno, un sondaggio per valutare la soddisfazione degli utenti rispetto ai servizi offerti dal Comune nel corso del 2019.

Più informazioni su

L’Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di Campobasso sta realizzando, come ogni inizio anno, un sondaggio per valutare la soddisfazione degli utenti rispetto ai servizi offerti dal Comune nel corso del 2019. L’amministrazione è particolarmente interessata a conoscere l’opinione dei cittadini sulla qualità dei servizi erogati. Si tratta di compilare un questionario generale in forma anonima sulla qualità percepita nell’erogazione dei servizi rivolti al pubblico da parte degli uffici comunali, ed è possibile ritirarlo al piano terra di Palazzo San Giorgio, presso gli uffici dell’Urp (dal lunedì al venerdì 8.40-13.20/15.40-18.20 e il sabato mattina dalle 8 alle 10).

 

La somministrazione periodica di questionari sulla funzionalità dei diversi uffici comunali e la conseguente rilevazione di ‘customer satisfaction’ è un modello di analisi determinante per qualunque amministrazione. Infatti, il livello di soddisfazione degli utenti costituisce una risorsa essenziale per il miglioramento dei servizi offerti. L’utente di un servizio, attraverso la propria esperienza diretta, viene chiamato a partecipare alla definizione del servizio e alle modalità di erogazione dello stesso.

 

L’Urp nasce come un servizio per aiutare a vivere meglio la città. Un luogo dove poter chiedere e poter ottenere informazioni sulle molteplici attività Comunali e su quanto avviene in ambito locale. Attraverso questo ufficio il cittadino può inoltre contribuire, con idee e suggerimenti, al miglioramento della propria città divenendo così un protagonista attivo. Attraverso l’ascolto dei cittadini c’è una verifica costante della qualità dei servizi erogati.

 

La funzione principale dell’Urp è quella di informare ed assistere l’utente e di fornirgli un’unica interfaccia con il Comune, assicurando trasparenza, qualità e rapidità nell’erogazione della risposta: l’operatore “prende in carico la richiesta” e diventa il responsabile di tutte le fasi funzionali alla risoluzione della problematica, compresa la comunicazione/invio all’utente delle informazioni o documentazioni richieste.

Più informazioni su