Eccellenza: goleada Venafro, sprofonda Termoli. Promozione, Castel di Sangro sorpassa Ururi

Più informazioni su

Giornata interlocutoria la prima del girone di ritorno nel campionato regionale di eccellenza molisana di calcio. Con il Comprensorio Vairano fermo a causa della sospensione della sua partita interna contro il Baranello, ne approfitta di Venafro che nell’anticipo di ieri sabato 4 gennaio aveva travolto la derelitta formazione dell’Alliphae vincendo addirittura per 13-1.

In questo modo Comprensorio Vairano e Venafro sono appaiate in testa a quota 39 punti ma la formazione campana deve recuperare una partita. A una sola lunghezza di distanza c’è invece il Tre Pini Matese che questo pomeriggio ha vinto in trasferta sul campo della Polisportiva Gambatesa per 0-3.

Umiliato invece il Termoli 1920 che davanti al pubblico amico del Gino Cannarsa perde addirittura per 1-5 contro l’Aurora alto Casertano, sprofondando al quartultimo posto della classifica della massima competizione regionale di calcio. Al Cannarsa gol di Iannone per i giallorossi mentre i casertani sono andati a segno con Caterino, Sisti, e tre volte Di Gregorio.

Questi invece gli altri risultati del sedicesimo turno: Acli CB& Campodipietra-Roccasicura 2-1, Isernia-Sesto Campano 0-2, Pietramontecorvino-Bojano 3-0, Real Guglionesi-Campobasso 1919 4-0.

Invece nel campionato regionale di Promozione nuovo sorpasso in vetta del Castel di Sangro Cep 1953 che ha sconfitto questo pomeriggio in casa per 4-1 il Termoli 2016. A segno Pennacchioni, Uzzeo, Iacobucci e D’Amico per gli abruzzesi mentre Barbieri è l’autore del gol della bandiera per i ragazzi di mister Di Lena.

Soltanto un pareggio in trasferta invece per l’Aurora Ururi che non va oltre lo 0-0 contro il Campomarino e si vede quindi superata dal Castel di Sangro di una sola lunghezza, ma gli abruzzesi hanno ancora da recuperare una partita. La diciassettesima giornata del campionato cadetto di calcio molisano era iniziata ieri con il successo dei Donkeys Agnone sul campo del Biccari per 1-3, e con il pareggio a reti inviolate fra Carovilli e Polisportiva Fortore.

Nelle gare disputate oggi Maronea-ala Fidelis 3-1, Spinete-Volturnia 3-1, Torremaggiore-Ripalimosani 1-0, Polisportiva Kalena-Cliternina 0-2 e infine Trivento-Atletico San Pietro in Valle 5-2.

Da segnalare la crisi nera del calcio termolese: anche il Termoli 2016 in Promozione occupa una posizione di rincalzo con appena 19 punti e in piena zona playout.

Più informazioni su