Cooking quiz a Termoli: protagonisti gli studenti dell’Alberghiero. Puntate in tv

Più informazioni su

È iniziato e proseguirà fino ad aprile il tour di Cooking Quiz negli Istituti Alberghieri d’Italia. Mercoledì lo staff sarà a Termoli all’Ipsseoa “Federico II di Svevia” per coinvolgere gli studenti delle classi quarte ad indirizzo cucina, pasticceria e ad indirizzo sala nell’accattivante concorso nazionale.

La quarta edizione avrà un fil rouge comune a tutte le tappe: il 2020 celebra il bi-centenario della nascita di Pellegrino Artusi, il grande scrittore e gastronomo, padre della cucina italiana. Durante la prima fase di ogni tappa, nozioni di cucina e di sala sono il corollario di approfondimenti estratti dall’opera più famosa di Artusi, “La Scienza in Cucina e l’Arte di Mangiar Bene”, elaborati in collaborazione con Casa Artusi, il centro di cultura gastronomica dedicato alla cucina domestica italiana. Nella seconda invece vengono messe alla prova le conoscenze apprese attraverso l’attività di gamification, ingaggiando una sana competizione tra studenti, condotta da Alvin Crescini.

Inoltre anche consigli per differenziare in cucina i rifiuti di imballaggio in plastica (come bottiglie di latte e vasetti per lo yogurt) e in acciaio (come barattoli per il pomodoro e scatolette per prodotti ittici).

Tutti gli appuntamenti nelle scuole diventeranno trasmissioni televisive che saranno trasmesse a partire da marzo sul piccolo schermo. Potremo rivedere i ragazzi — i veri protagonisti del format — impegnati in pillole di cucina, curiosità, consigli pratici per una sana e corretta alimentazione e consigli su come differenziare gli imballaggi in cucina, iniziative che faranno da cornice al game-show.

cooking quiz

La Finalissima di questa edizione si svolgerà a Salsomaggiore Terme nei giorni 20-21 e 22 maggio, dove gli Istituti Alberghieri provenienti da tutta Italia si batteranno per ottenere l’ambito titolo di campione nazionale Cooking quiz 2020, oltre agli importantissimi premi messi in palio per le prime tre scuole classificate per ogni indirizzo di studi. Saranno 3 giorni all’insegna della formazione e della cultura enogastromica locale, nonché occasione d’incontro con importanti Chef.

Grande soddisfazione per Alma, La Scuola Internazionale di Cucina Italiana, Plan Edizioni, ideatrici del progetto, che hanno pensato il Cooking Quiz per formare e far crescere culturalmente i futuri chef, attraverso un percorso disciplinare innovativo e interattivo, con una didattica non frontale ma rendendo gli studenti parte attiva del progetto.

È on line l’APpp “Cookingquiz” il modo divertente ed innovativo per misurarsi e soprattutto per vincere tanti fantastici premi. Quesiti preparati appositamente dagli Chef Alma e dai docenti degli Istituti Alberghieri coinvolti nel Cooking Quiz mettono alla prova l’utente sulla propria preparazione su temi di cucina e sala. In palio un corso di alta formazione presso Alma e crociere a Barcellona. Tutti i dettagli su cookingquiz.it.

Affiancano il progetto: CNA Agroalimentare, Coal, Cooperlat, Corepla Consorzio Nazionale per la raccolta, il riciclo e il recupero degli imballaggi in plastica, Granarolo, Oleificio Zucchi, Qui da noi Cooperative Agricole, Ricrea Consorzio Nazionale Riciclo e Recupero Imballaggi Acciaio, Unicam.

Curiosità, informazioni e foto su cookingquiz.it e sulle pagine ufficiali dei social.

Più informazioni su