Cane chiuso in auto da ore, i pompieri lo salvano. I proprietari erano fuori città

Il meticcio era sofferente e in condizioni igieniche precarie quando è stato notato da alcuni passanti che hanno dato l'allarme

Era chiuso in auto da diverse ore e probabilmente dava segni di sofferenza, quando qualcuno si è accorto di lui. Un cane di razza meticcia è stato salvato dai vigili del fuoco del Distaccamento di Termoli questo pomeriggio 13 gennaio in viale Trieste.

Sono stati alcuni passanti della zona vicina alla stazione ferroviaria di Termoli a notare il meticcio all’interno di una Opel Astra. Il cane – secondo quanto riferito dai presenti – era in condizioni di salute precarie e in una situazione igienica che lasciava molto a desiderare.

Per questo sono stati chiamati i soccorsi. Dopo pochi minuti sono arrivate una squadra del 115 e una pattuglia della Polizia Municipale di Termoli. Le forze dell’ordine hanno verificato di chi fosse l’auto cercando di rintracciare  proprietari.

Una volta individuati, è stato constatato che i titolari della vettura si trovavano fuori città e quindi impossibilitati a rientrare a Termoli in tempi brevi per poter ‘liberare’ il cane.

A quel punto si è deciso di forzare la serratura della macchina così da permettere al meticcio di tornare all’aria aperta. Il cane è stato prontamente soccorso e dovrebbe tornare in forze in tempi brevi. Sulle responsabilità del titolare del cane sono in corso ulteriori approfondimenti per valutare l’ipotesi di maltrattamento sugli animali.