Caldo anomalo anche nei ‘tre giorni della merla’ previsioni

Più informazioni su

MERCOLEDÌ 29 Ancora molte nubi alternate a schiarite per il primo dei tre giorni della merla, quelli noti per essere tradizionalmente i più freddi del calendario ma che quest’anno, complice un anticiclone subtropicale, stanno sfatando ogni certezza meteorologica. La credenza popolare viene sconfessata in questo 2020 non solo per l’assenza di neve ma anche per una risalita della colonnina di mercurio che sta portando tutto il sud dello Stivale a respirare quasi aria di primavera. Nel dettaglio: al mattino il cielo sarà molto nuvoloso nella provincia pentra, nel capoluogo e nei comuni più prossimi a Campobasso mentre sarà risparmiata la costa dove gli addensamenti saranno più deboli. Col trascorrere delle ore il vento spazzerà via il grigiore invernale regalando ampi spazi soleggiati quasi ovunque. Le temperature saranno elevate sulla costa – fino a 17 gradi – e prossime allo zero nei rilievi di montagna. Venti moderati di Libeccio e mare molto mosso.

GIOVEDÌ 30 Si ripete il copione di mercoledì con nubi sparse e sole che farà capolino per tutta la giornata. In serata è previsto un peggioramento della nuvolosità ma senza piogge o fenomeni di rilievo. A calare, seppur di poco, le temperature sia nei valori minimi che in quelli massimi

VENERDÌ 31 All’insegna della variabilità anche la giornata di venerdì. Al mattino il cielo sarà da coperto a nuvoloso su tutto il territorio molisano, poi il basso Molise si ‘smarcherà’ da questo grigiore per una notte fredda ma serena e più asciutta. Nessuna sensibile variazione delle temperature che restano miti per il periodo.

(foto ambientebio.it)

Più informazioni su