Quantcast

Sopravvissuto al terremoto, Pompeo Barbieri è Cavaliere della Repubblica

Pompeo Barbieri è stato insignito del titolo di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana. L’onorificenza gli è stata consegnata questa mattina, venerdì 20 dicembre, proprio dal Capo dello Stato Sergio Mattarella che lo ha premiato assieme ad altri 31 esempi civili, “per il suo encomiabile esempio di reazione alle avversità e di impegno sociale”.

Barbieri, originario di San Giuliano di Puglia, il 31 ottobre 2002 si trovava nella scuola ‘F. Jovine’, dove frequentava la terza elementare, quando il terremoto colpì con violenza il Molise e fece crollare l’istituto distruggendo per sempre intere generazioni e le vite dei molisani. Pompeo, da quell’inferno, fu estratto miracolosamente vivo. Fu ricoverato in ospedale per gravi danni da schiacciamento e gli venne riscontrata la lesione del midollo che, da allora, lo costringe su una sedia a rotelle. Dieci anni più tardi, nel 2012, i segni della tragedia tornarono alla carica e Pompeo entrò in dialisi a causa di un’insufficienza renale e fu sottoposto al trapianto del rene, donatogli da suo padre.

Malgrado i segni di quella tragedia lo abbiano segnato nel corpo e nello spirito, Pompeo non si è mai abbattuto, rinascendo da quelle ceneri ogni volta più forte. Nel 2013, assieme agli altri bambini, ormai adulti, sopravvissuti al crollo della scuola, ha fondato ‘Pietre Vive’: un’associazione di volontariato che finanzia progetti di rilevanza sociale in Italia e nel Mondo e che “nasce dal desiderio di gratitudine per il dono della vita perché ciò che ci era stato regalato potesse diventare un dono per gli altri”.

Attualmente frequenta la facoltà di Ingegneria Informatica presso l’Università degli Studi di Ancona ed è campione di nuoto paraolimpico, disciplina scoperta grazie alle terapie riabilitative. Il 4 marzo scorso Pompeo Barbieri ha vinto due medaglie d’oro nei 50 e nei 100 metri stile libero ai Campionati assoluti invernali nuoto paralimpico, dimostrando a tutti che la forza di volontà è più forte di qualunque ostacolo.