Prevenire truffe e raggiri, i Carabinieri incontrano la comunità

 

Nel corso del pomeriggio di ieri, 9 dicembre, nella sala consiliare del Comune di Guglionesi si è svolto un incontro tra i Carabinieri e la comunità locale finalizzato a fornire suggerimenti per scongiurare truffe e furti.

L’incontro ha visto la partecipazione del Tenente Colonnello Fabio Ficuciello, Comandante della Compagnia Carabinieri di Termoli, e del Maresciallo Mauro Lonati, vicecomandante della Stazione di Guglionesi. L’evento è stato organizzato dall’Amministrazione comunale del centro bassomolisano.

Il Comandante Ficuciello, nel più ampio quadro di incontri sui temi della legalità – voluti dal Comando Provinciale Carabinieri di Campobasso per promuovere la conoscenza dei fenomeni criminosi e le possibili contromisure da adottare – ha illustrato innanzitutto le diverse tecniche ‘trappole’ in cui il cittadino può cadere, per poi presentare sinteticamente cosa fare per prevenire le truffe e i raggiri, che vedono spesso come vittime gli anziani, nonché i furti in appartamento.

A tal fine è stato di utilità il supplemento della Rivista istituzionale dell’Arma “Il Carabiniere” che ha dedicato un opuscolo sull’argomento dal titolo Truffe agli anziani. I consigli dell’Arma”.

Sono stati, così, elencati casi concreti di truffe che si possono architettare attraverso falsi incidenti, sedicenti amici di famiglia, finte fughe di gas, e simulati rimborsi. Oltre a questi sono stati descritti e analizzati anche altri casi di questi odiosi reati, senza dimenticare le contromisure da adottare.