Lupi, seconda trasferta consecutiva: a Jesi per calare il poker di vittorie

La vittoria di Civitanova Marche contro la Sangiustese ha confermato la crescita della squadra che è attesa dal match di Jesi, sul campo di una delle formazioni che ha fatto meno punti nel girone di andata. Al seguito ci sarà un discreto numero di tifosi: l'obiettivo è vincere per proiettarsi al meglio all'ultima sfida dell'anno contro il Vastogirardi.

Più informazioni su

Proprio nell’ultima giornata di campionato il Campobasso è entrato nella griglia playoff. E ora vuole rimanerci. La vittoria di Civitanova Marche contro la Sangiustese ha confermato la crescita della squadra che è attesa domani, 15 dicembre, dalla seconda trasferta di fila: si va a Jesi. Sulla carta potrebbe sembrare un impegno agevole, con i marchigiani impelagati in zona retrocessione dall’inizio della stagione. Ma nell’ultimo periodo hanno fatto intravedere segnali positivi. Dunque, serve attenzione.

E’ stata una settimana complicata per i rossoblù. Si sono registrati altri addii dopo quelli di Cafiero, Njambè ed Energe. Infatti, hanno fatto le valigie anche Pizzutelli e Tano riducendo all’osso l’organico. Il tecnico dovrà portarsi in panchina diversi elementi della juniores. Anche se la società ha assicurato che nelle prossime ore si interverrà sul mercato per colmare i quattro-cinque vuoti lasciati.

Non si registrano squalifiche o infortuni. Dunque, i Lupi dovrebbero scendere in campo con gli stessi effettivi di sabato scorso. A partire dal portiere Natale, proseguendo con Menna-Dalmazzi al centro della difesa, Fabriani a destra e Vanzan a sinistra. In mediana scelte forzate, con Brenci davanti alla difesa e Bontà-Candellori mezzali. Infine, in avanti dovremmo rivedere il tridente Alessandro-Cogliati-Zammarchi, ma Musetti scalpita…

Il match sarà arbitrato dal signor Marco Peletti della sezione di Crema, assistito da Rignanese di Rimini e Castellari di Bologna. Sarà presente un discreto numero di ultras e di tifosi, così come in ogni trasferta del Campobasso. Servono tre punti che possano proiettare all’ultima sfida dell’anno casalinga contro il Vastogirardi con il piede pigiato sull’acceleratore.      FdS

 

16^ GIORNATA: Avezzano-Fiuggi, Jesina-Campobasso, Matelica-Olympia Agnonese, Notaresco-Sangiustese, Pineto-Real Giulianova, Porto Sant’Elpidio-Montegiorgio, Tolentino-Chieti, Vastese-Cattolica, Vastogirardi-Recanatese.

CLASSIFICA: Notaresco 40, Recanatese 32, Montegiorgio 26, Matelica 28, Campobasso 25, Pineto 24, Olympia Agnonese e Vastese 22, Vastogirardi 21, Fiuggi, Porto S. Elpidio, Real Giulianova e Sangiustese 17, Chieti 14, Avezzano 13, Tolentino 12, Jesina e Cattolica 9.

Foto SS Campobasso Calcio

Più informazioni su