L’ex consigliere Ciocca artista per caso. “La salsiccia anti banana? Non è opera mia”

L'Ansa rilancia una fake e attribuisce all'ex consigliere comunista Ciocca la salsiccia sotto scotch che emula e ridicolizza la ormai famosissima banana di Cattelan, i giornali a raffica riprendono la notizia e parlano di "riposta molisana" in chiave suina. Ma non è così, perchè l'immagine è stata pescata dal web e poi ripresa da alcuni molisani fra cui lo stesso Ciocca: "Non sono io l'autore di questa opera - spiega a Primonumero.it - e l'ho anche detto". Ora un dubbio fondamentale: chi è stato a realizzare la salsiccia anti banana?

Arriva la risposta (molisana?) all’opera di Maurizio Cattelan, l’artista padoano autore della famosa banana attaccata con lo scotch, ed è tutta da ridere. È diventata virale sui social l’immagine della salsiccia con lo scotch attribuita erroneamente all’ex consigliere regionale Salvatore Ciocca. In realtà lui ha solo trovato geniale l’idea e ha contribuito a diffonderla, come ha spiegato a Primonumero.it che lo ha contattato. “Mi ritrovo mio malgrado a ricevere decine di messaggi per un post pubblicato su facebook che in tutta onestà ho ripreso dalla pagina di peppe Di Iorio”.

E Peppe Di Iorio, di rimando: “Ho trovato la salsiccia sotto scotch sul web e l’ho postata. Non sono io l’autore”.

Insomma, chi è stato? Ciocca precisa ancora: “Non sono stato io, non è uno scherzo. Ora mi ritrovo sull’Ansa e su tutti i giornali come autore di una trovata che mi ha molto divertito, ma che non ho realizzato io. Sicuramente è una “fantastica opera” ma io ho solo contribuito a diffonderla perché eccezionale, e a scherzarci su con qualche amico. Onore all’artista che ha saputo coniugare l’arte con le nostre tradizioni, è un genio”. 

E ora la domanda assume proporzioni rilevanti: chi è il vero autore?

banana cattelan

Si è parlato molto dell’opera di Cattelan negli ultimi giorni. Esposta all’Art Basel di Miami Beach, è finita sulla bocca di tutti e di tutti i giornali per via di un episodio sui generis. L’opera, valutata 120mila dollari, è stata letteralmente mangiata da David Natuna, che per questo gesto si è guadagnato 300mila visualizzazioni su Instagram. Lo stesso ha spiegato poi che si è trattato di una performance artistica, dal titolo ‘Hungry Artist (artista affamato).

La risposta suina è decisamente esilarante e sta facendo il giro di facebook e non solo. È la famosa salsiccia piccante l’oggetto d’arte molisano. Divertiti i commenti, che spaziano da ‘è un genio’ a ‘mi offro come performer per mangiarlo’