Le luminarie di Larino accendono la curiosità e scaldano i cuori fotogallery

Il tradizionale appuntamento con le luminarie di Larino continua ad attirare pubblico non solo dal Molise. Anche quest’anno centinaia di persone continuano a recarsi nel piccolo paese bassomolisano per ammirare lo spettacolo luminoso preparato con cura, amore e, condizione necessaria, con arte.

Eh sì. Basta fare un breve giro nel borgo vecchio di Larino per rendersi conto che si tratta di una vera e propria opera artistica. Le piccole vie interamente illuminate scaldano anche un pomeriggio freddo e ventilato. Nonostante nella giornata del 21 dicembre le condizioni meteo avverse abbiano fatto rinviare lo spettacolo luminoso ieri non c’è stato vento che potesse tenere. La serata è stata confermata e, a giudicare delle enormi affluenze e dalle impressioni dei visitatori, si è rivelata un successo.

L’organizzazione è stata oculata e minuziosa. Una navetta gratuita in partenza da 3 diversi angoli della cittadina con cadenze di circa 15 minuti ha potuto permettere al pubblico di raggiungere il borgo vecchio con facilità senza doversi preoccupare del parcheggio. Le 3 aree di partenza, davanti il tribunale, in zona fiera e al terminal bus, hanno agevolato tutti i presenti giunti in auto nella piccola cittadina. Appena scesi dalla navetta al termine di una piccola rampa di scale si entra nel cuore delle luminarie.

L’ingresso di soli 2 euro dà libero accesso a tutta l’area. Ce n’è per tutti i gusti, luci a forma di stelle comete, di igloo, di orsacchiotti, pinguini, di ponti e di enormi palle di Natale. Nella giornata di ieri un Babbo Natale in carne ed ossa è sceso da un vecchio palazzo appeso a una fune. Lo stupore e l’incanto per l’evento ha attirato anche gli adulti intenti a riprendere ogni momento con i propri smartphone.

Proseguendo il cammino due enormi mani unite a forma di cuore davano il benvenuto al pubblico in un’altra area nella quale un Babbo Natale in slitta trainato da un cavallo passeggiava su e giù per il borgo antico.

A rendere l’atmosfera ancora più suggestiva ci hanno pensato una serie di presepi animati e per tutti coloro desiderosi di gustare specialità alimentari  non sono mancate le bancarelle di street food con prodotti tipici molisani e non solo.

Lo spettacolo è di pregevole fattura e il gradimento è alto. Centinaia di bambini hanno ammirato i giochi luminosi e anche gli adulti, in fila davanti alle principali attrazioni, si sono muniti di smartphone e tablet per concedersi un selfie o meglio ancora regalarsi una diretta su instagram.

Un grande applauso agli organizzatori dell’evento, l’associazione ‘Larino nel cuore’, per l’eccellente qualità e raffinatezza. La splendida realizzazione crea un’atmosfera unica degna di una festività sentita da grandi e piccoli come il Natale. I prossimi appuntamenti a partire dal 26 dicembre. Impossibile mancare.