Gran finale per l’Aut Aut Festival col giornalista Domenico Iannacone

Ultimo appuntamento in Teatro della lunga stagione di eventi di successo della quinta edizione dell’Aut Aut Festival. Domani sera, 21 dicembre, al Teatro Fulvio di Guglionesi, a chiudere la rassegna di autori sarà il giornalista Domenico Iannacone.

Il giornalista e autore televisivo – originario di Torella del Sannio – si farà voce narrante per il pubblico dell’Aut Aut Festival portando sul palco un adattamento delle sue inchieste contenute nel programma di Rai Tre ‘Che ci faccio qui’.

“In questo nostro percorso abbiamo raccontato storie molto variegate – spiega Domenico Iannacone -. A volte ci sono storie più importanti, a volte le storie possono essere legate a personaggi o a luoghi stessi. Racconterò la storia di chi vive e si estranea dalla realtà, incontrerò personaggi notissimi, storie che vengono da una dimensione umana molto umile.La cosa straordinaria è che ogni storia è un pezzo unico, è come un’opera d’arte. Il tesoro umano è disseminato ovunque. Raccontare le storie degli altri ha un valore alto perché trasmette emozioni. Più vengono abbassati i tabù, più il racconto è reale, non contaminato”.

Gli eventi dell’Aut Aut Festival proseguiranno a Campomarino il 25 dicembre con il concerto Gospel ‘Gospel Italian spingerà Josie Taylor’ ed i concerti di Capodanno a Montecilfone con ‘The jouful chorus’ e a Guglionesi con il gruppo ‘La suonata balorda’. Come sempre si tratta di cantautori, locali o nazionali, che scrivono o riarrangiano i brani che portano in scena.

L’ultima serata al Teatro Fulvio sarà anche l’occasione per salutare e ringraziare tutta la comunità che fa parte del progetto Aut Aut Festival: le amministrazioni dei Comuni di Montecilfone, Guglionesi, San Martino in Pensilis, Campomarino, Termoli e Portocannone.

iannacone aut aut

I partner della fortunata esperienza ideata dalla giornalista Valentina Fauzia sono stati: Locanda di Alfieri, Libreria Fahrenheit, Primonumero.it, Fidapa, Casa del Libro, Prolive Service, Casetta Don Carlino, Gal, Ticonzero editinf, All Print.

L’inizio dello spettacolo è previsto alle ore 21 e l’ingresso in teatro sarà a partire dalle 20. L’appuntamento sarà ad ingresso libero fino ad esaurimento posti.