Ecco le Sardine molisane, sabato in piazza a Campobasso per un’Italia senza odio

Dopo il successo delle manifestazioni in tutta Italia, il movimento pacifista che scende in strada per opporsi al populismo arriva in Molise. Sabato 7 dicembre alle 18,30 flash mob in corso Vittorio Emanuele II, a Campobasso

Le Sardine arrivano in Molise. Adesso è ufficiale, con tanto di conferma arrivata direttamente dal movimento nazionale fondato a Bologna poche settimane fa. Sabato prossimo anche Campobasso ospiterà una manifestazione pacifica, anti populista. Contro l’odio, per riaffermare i principi di solidarietà.

Almeno questo è l’intento e vedremo se il Molise saprà essere all’altezza delle tante iniziative di piazza che da Bologna a Palermo, passando per Milano e Firenze, arrivando persino all’estero, hanno risvegliato in tanti italiani la voglia di scendere in strada a manifestare.

“Anche il Molise ha le sue sardine. Sabato 7 dicembre alle ore 18.30 prenderà il via il nostro flash mob, che si terrà lungo Corso Vittorio Emanuele II a Campobasso” scrive il movimento delle Sardine del Molise.

Dopo la confusione dei primi giorni, quando Facebook pullulava di pagine di presunte sardine molisane, adesso c’è un po’ più di chiarezza. Innanzitutto la pagina è quella denominata Sardine – Molise, che vanta quasi 900 seguaci. Poi c’è la conferma, che Primonumero.it ha chiesto agli ideatori nazionali. “La manifestazione verrà presto ufficializzata” la risposta laconica che spazza via gli ultimi dubbi di chi, anche in Rete, si chiedesse il perché nell’elenco delle piazze non ci fosse ancora il capoluogo molisano con la data del 7 dicembre.

E poi ci sono dei nomi, finalmente. Stefano Marinucci, Anna Rosaria Bucci, Aurelio D’Amico sono i firmatari della nota che annuncia la manifestazione di sabato pomeriggio. “Sarà un momento di sana aggregazione per ribadire che anche il Molise non si Lega. L’evento è organizzato da un gruppo di persone provenienti da tutta la regione, unite dai principi di solidarietà, antifascismo e antirazzismo. Siamo stufi della propaganda politica promulgata dalla destra populista che da anni sta seminando disinformazione e odio attraverso una strategia ben precisa che fa leva sulla pancia delle persone, sull’ignoranza e sull’approssimazione”.

sardine molise

I promotori indicano chiaramente cosa contraddistingue chi manifesta con le Sardine. “Pretendiamo serietà e responsabilità nei rappresentanti politici italiani. Crediamo nella politica, crediamo nella funzione democratica dei partiti, dei movimenti, delle associazioni, dei sindacati. Non sopportiamo più la pressante presenza mediatica di chi promuove discriminazione a vantaggio di una fantomatica maggiore sicurezza dei territori. Nei rappresentanti delle istituzioni politiche pretendiamo serietà quando si parla di persone, serietà quando si parla di diritti umani”.

L’appuntamento è quindi fissato per sabato pomeriggio, in pieno centro a Campobasso. Come si legge su Facebook, dovrà essere senza bandiere né simboli politici. “La nostra è una reazione spontanea, uno starnuto che getta via i batteri alzati dalla polvere del populismo. Per questo invitiamo tutti a partecipare senza bandiere di partito, in quanto questa è una mobilitazione che unisce tutti gli italiani che vogliono costruire un’Italia diversa, un’Italia che allontana l’odio e abbraccia la ragione”.