Quantcast

“Attenzione, attenzione… sul binario uno è arrivato il Babbo Natale della Polizia” fotogallery

I piccoli alunni delle scuole materne del capoluogo hanno atteso Santa Claus alla stazione ferroviaria del capoluogo. Accompagnato de elfi e zampognari è sceso puntuale dal treno per lasciarsi abbracciare ed incontrare decine di bambini

E’ arrivato puntuale, alle 10.36, sul binario uno della stazione ferroviaria di Campobasso il treno con a bordo Babbo Natale, elfi e zampogne.

E’ il Santa Claus della Polizia di Stato che anche quest’anno è tornato per regalare un momento di gioia e spensieratezza ai tanti bambini delle scuole materne del capoluogo che lo hanno accolto a suon di canzoncine e balletti.

Nessuna slitta e renne a riposo dunque, ma con il suo immancabile sacco ricco di leccornie per dolcezze da regalare ai suoi bambini; quando è sceso dal convoglio ferroviario accompagnato dagli zampognari del Molise è stato un tripudio di urla strepitanti. Vocine che lo acclamavano e manine pronte a tirargli il barbone bianco.

“Anche quest’anno abbiamo voluto regalare un momento magico ai più piccoli – ha spiegato il dirigente della polizia Ferroviaria, Enzo Ruscica – Vederli strepitanti alla prese con l’euforia di incontrare colui che aspettano con tanto ansia la notte della vigilia ci riempie il cuore di gioia”.

“E’ anche questa un’occasione – ha aggiunto il capo di gabinetto della questura, Maria Pia Sabelli – per manifestare la vicinanza della polizia di stato al cittadino e in questo caso ai più piccoli. Perché la sicurezza del prossimo, che è la nostra missione, vogliamo trasmetterla quotidianamente affinchè il cittadino ad iniziare da più piccoli percepisca sempre la vicinanza della polizia ad ogni loro esigenza”.

E certamente così è stato. Perché tra i tanti regali chiesti per quest’anno a Babbo Natale, tra barbie, cucine, e finanche un delfino, i maschietti invece vanno pazzi per la “centrale della polizia”. E allora Santa Claus avrà il suo bel da fare da qui a qualche giorno.