800mila euro per la biblioteca ‘Albino’: fondi per messa in sicurezza e recupero dei libri

La biblioteca è stata interessata da un sopralluogo dei tecnici dell'Istituto centrale per il restauro e la conservazione del patrimonio archivistico. L'onorevole Testamento: "Presto partiranno i bandi di gara per la messa in sicurezza".

Ammontano a circa 800mila euro i finanziamenti previsti per la biblioteca ‘Pasquale Albino’ di Campobasso: metà sarà destinata al restauro dei libri, l’altra metà per un intervento sull’immobile di via D’Amato. E presto dovrebbero essere pubblicati anche i relativi bandi di gara per i lavori. Ad annunciarlo è la parlamentare del Movimento 5 Stelle Rosa Alba Testamento che, dopo essersi interessata del futuro della struttura chiusa da tre anni, in questi giorni ha ricevuto una nota ufficiale della Direzione generale Biblioteche del Ministero per i Beni Culturali.

La biblioteca è stata interessata da un sopralluogo dei tecnici dell’Istituto centrale per il restauro e la conservazione del patrimonio archivistico e librario. Tecnici che hanno suggerito “un differente impiego dei 421.730 euro destinati nel giugno scorso alla messa in sicurezza dell’edificio e al suo adeguamento alla normativa antincendio, riconoscendo l’urgenza di un più vigoroso intervento di recupero del patrimonio librario, nonché di risanamento della sede”, ha sottolineato l’onorevole di M5S.

I tecnici dell’Istituto per il restauro dunque hanno fornito precise indicazioni, sulla base delle quali “si avvieranno le operazioni di disinfestazione dei volumi, la sanificazione dei locali, la sistemazione o sostituzione di infissi, l’ammodernamento del sistema di smaltimento delle acque meteoriche, tutte operazioni che si sono rilevate necessarie e prioritarie”.

Gli interventi di manutenzione e messa in sicurezza dell’edificio e degli impianti, ai fini del rilascio del certificato di prevenzione incendi, indispensabile per la riapertura, saranno realizzati grazie ai 420mila euro stanziati e confermati dal segretario regionale del Mibact, Leandro Ventura, alla Testamento. “Questi ulteriori 420.000 euro saranno impiegati nella realizzazione di altri interventi , attività per le quali è imminente la partenza dei bandi di gara”.