Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Presentata a Ecomondo di Rimini Ecosquare: arriva l’isola innovativa che premia i termolesi “ricicloni” fotogallery

La multiservice progettata e realizzata dalla Econtrol Gsm di Fausto Di Stefano verrà posizionata entro questo mese nel parchetto di via Madonna delle Grazie, area completamente riqualificata e candidata ad essere la piazza del futuro, dove sarà possibile conferire olio esausto da cucina e riciclare bottiglie di plastica in cambio di sconti presso le attività commerciali cittadine e di buoni per l’acquisto di acqua microfiltrata e sapone biologico. Un sistema avanguardistico presentato nel padiglione dell'azienda alla fiera di Rimini, dove è in corso Ecomondo 2019, la ventitreesima edizione della più importante kermesse europea sulla ecosostenibilità. Per il Molise una grande vetrina

Riciclare l’olio da cucina e le bottiglie di plastica in cambio di buoni sconto da spendere in negozi di Termoli. E non solo. Grazie a un sistema innovativo di conferimento dei rifiuti nella ecoisola multiservice che verrà posizionata, entro il mese di novembre, in via Madonna delle Grazie, i termolesi virtuosi potranno accumulare punti per l’acquisto, direttamente nella struttura, di acqua microfiltrata sia liscia che gassata e di sapone biologico concentrato per uso domestico.

a-ecomondo-la-ecosquare-di-termoli-162020

Il concetto della Ecosquare, progettata e realizzata dalla Ecocontrol Gsm di Fausto Di Stefano, è questo: chi più ricicla meno spende e più guadagna. La monetizzazione dei rifiuti è l’avanguardia del ciclo di recupero, che alla Fiera Ecomondo di Rimini trova una vetrina di prestigio. Ecomondo è infatti la fiera leader della “green and circular economy” dell’area mediterranea. Un evento internazionale, che unisce in una unica piattaforma il recupero dei materiali, l’energia, lo sviluppo sostenibile. È un appuntamento di riferimento imprescindibile per gli addetti ai lavori e le aziende più importanti del mercato.

a-ecomondo-la-ecosquare-di-termoli-162029

Oggi, 6 novembre, a Rimini sono arrivati anche amministratori dal Molise intenzionati a studiare le migliori soluzioni per il miglioramento dell’ambiente in un periodo storico particolarmente delicato e in un anno, quello attuale, segnato dalla riflessione sulle nuove politiche ambientali, anche sulla scorta della rivoluzione verde avviata dalla giovanissima Greta Thumberg.

Tra gli ospiti del Padiglione A6, dove l’azienda termolese di Fausto Di Stefano specializzata in sistemi integrati per la raccolta differenziata – diffusi non solo in Italia ma anche all’estero – espone per il settimo anno consecutivo, oggi in visita c’è anche l’assessore all’Ambiente del Comune di Termoli Rita Colaci, accompagnata dall’assessore ai Servizi sociali Silvana Ciciola. Non solo loro, perché dopo l’inaugurazione di ieri con la presenza dell’assessore al Comune di Campobasso Simone Cretella sono arrivati altri amministratori dall’area bassomolisana, tra cui Pina D’onofrio di Guglionesi e Simona Contucci di Montenero di Bisaccia.

a-ecomondo-la-ecosquare-di-termoli-162019

Unanime l’entusiasmo dimostrato per la ecoisola, definita Ecosquare in quanto rappresenta un concetto di “piazza futura” che abbina differenziazione del rifiuto a riconversione dello stesso attraverso un meccanismo virtuoso, che premia i cittadini più ricicloni. Tra le novità della Ecosquare (guarda il video) il servizio agganciato di consegna pacchi attraverso una bicicletta elettrica, che a Termoli permetterà di limitare moltissimo l’inquinamento causato dai furgoni e dai furgoncini che effettuano quotidianamente consegne per conto di Amazon e altre grandi aziende dell’e-commerce.

“È un progetto interamente pensato e realizzato a Termoli, nella nostra azienda all’interno del Consorzio per lo sviluppo industriale” spiega il titolare di Ecocontrol Fausto Di Stefano, che sempre oggi alla fiera di Rimini ha incontrato fra gli altri anche i referenti di Rieco, la ditta che ha Termoli si occupa di raccolta differenziata, arrivati per la presentazione della multiservice che fra le altre cose assicura un ciclo virtuoso del rifiuto con una serie di azioni a beneficio dell’ambiente che vanno dal risparmio di plastica alla minore quantità di emissioni di C02 e soprattutto al risparmio di petrolio grazie alla biciclette elettriche. La Ecosquare, sempre con una unica tessera a disposizione dei cittadini utenti che possono in quel modo avere sconti e accumulare premialità, permette anche il ritiro di sacchetti di qualità per la raccolta differenziata e di borracce.

“Idea utilissima e funzionale” il commento dell’assessore all’Ambiente Rita Colaci, che ha già una data per il taglio del nastro del parchetto che verrà. Il 30 novembre prossimo sarà inaugurata l’area, dotata anche di giochi per bambini e panchine con sistema WiFi per la connessione internet. Il progetto è interamente finanziato dalla azienda Ecocontrol, che dà lavoro a circa 40 dipendenti, quasi tutti i molisani, tra dipendenti diretti e indotto.

Oltre mille gli espositori di Ecomondo edizione 2019, alla quale sono presenti 3 aziende del basso Molise. La Ecosquare si è conquistata l’ammirazione di numerosi visitatori, molti dei quali stranieri, arrivati da Paesi come Belgio, Olanda, Francia, ma anche Bulgaria, Romania, Turchia e perfino la Cina. La scommessa dell’azienda è di renderne altre attive con un sistema di franchising, che peraltro garantisce l’occupazione ai futuri gestori delle strutture, almeno 100 in Italia nell’arco del 2020.

Soddisfatto Fausto Di Stefano, che ha intrattenuto gli ospiti anche con un buffet a base di prodotti tipici rigorosamente molisani. Ecomondo, la più importante fiera del settore nell’area Europea Mediterranea, propone soluzioni diversificate per il ciclo dei rifiuti, quello dell’acqua e l’energia attraverso le quali è possibile immaginare gli scenari futuri e le sfide della tecnologia, dell’ingegneria e della informatica in merito alla gestione della raccolta, della ecosostenibilità e delle bonifiche ambientali.

a-ecomondo-la-ecosquare-di-termoli-162030

Il concetto della Ecosquare, progettata e realizzata dalla Ecocontrol Gsm di Fausto Di Stefano, è questo: chi più ricicla meno spende e più guadagna. La monetizzazione dei rifiuti è l’avanguardia del ciclo di recupero, che alla Fiera Ecomondo di Rimini trova una vetrina di prestigio. Ecomondo è infatti la fiera leader della “green and circular economy” dell’area mediterranea. Un evento internazionale, che unisce in una unica piattaforma il recupero dei materiali, l’energia, lo sviluppo sostenibile. È un appuntamento di riferimento imprescindibile per gli addetti ai lavori e le aziende più importanti del mercato.