Pedoni e automobilisti a rischio, cambia la viabilità: via delle Frasche sarà a senso unico

Nella strada che conduce alla zona di Monte Grappa e al Cep sta per partire la sperimentazione. Percorrere l’arteria a piedi è altamente rischioso, figuriamoci con passeggini o carrozzelle. Le segnalazioni sono numerose e continue negli anni, tanto che l’assessore alla Mobilità e alla Municipale, Simone Cretella, ha deciso di prendere provvedimenti. Inoltre il Comune prepara la nuova segnaletica vicino al bar Europa.

Di giorno e ancora più di sera i rischi per pedoni e automobilisti sono altissimi: ecco perchè in via delle Frasche, strada che dal Cep collega al Terminal e al centro città, sta per partire la sperimentazione del senso unico di marcia.

campobasso-cambia-viabilita-162258

Il Comune di Campobasso prova a porre rimedio ad una delle tante situazioni che hanno a che fare con la mancata sicurezza dei pedoni in città.

Percorrere l’arteria (che dovrebbe fungere da cerniera tra la stazione dei pullman e la metropolitana leggera quando entrerà in funzione) a piedi è altamente rischioso, figuriamoci con passeggini o carrozzelle.

Le segnalazioni sono numerose e continue negli anni, tanto che l’assessore alla Mobilità e alla Municipale, Simone Cretella, prende provvedimenti.

A breve – probabilmente già dalla prossima settimana – sarà installata la nuova segnaletica. I veicoli potranno imboccare via delle Frasche solo diretti verso via San Giovanni a partire dal ponticello di via Monte San Michele in direzione della casa di riposo Don Carlo Pistilli, per poi proseguire verso piazza Molise e via Sicilia.

Non sarà più possibile percorrere la strada, ossia diretti verso la Casa degli Angeli, via Monte Grappa e il Cep: toccherà allungare il giro e passare obbligatoriamente per San Giovanni. “Abbiamo fatto dei sopralluoghi – spiega il componente dell’esecutivo a 5 Stelle – e acquisito la relazione dei vigili urbani. La strada non rispetta la metratura mettendo a rischio i passanti. Il senso unico è necessario e partirà a breve – il tempo di provvedere alla segnaletica – perché la sicurezza dei pedoni è la nostra priorità”.

 

Per quanto riguarda via delle Frasche è in corso anche un altro ragionamento, ovvero un progetto che coinvolge le Ferrovie dello Stato e riguarda l’ampliamento della strada. Ci sono a disposizione circa 600mila euro per intervenire. Rientrano nei famosi 11 milioni di euro di fondi Cipe rimodulati quasi tutti per l’edilizia scolastica e che si attende di vedere effettivamente investiti già da anni per la realizzazione dei tre plessi innovativi di Cep Nord, Via Crispi e Igino Petrone.

“Fino a quando tale strada non sarà allargata – incalza Cretella – il senso unico in via sperimentale permetterà di garantire l’incolumità dei cittadini”.

Sulla necessità del Piano del Traffico a Campobasso, Cretella spiega che “per adesso il Comune sta studiando e intervenendo sulle singole criticità, più che altro sugli incroci”. Tra gli interventi in essere, quello che riguarda la nuova segnaletica per regolamentare i parcheggi davanti al Bar Europa. A breve – come conferma l’assessore Cretella – scatterà il divieto di sosta sul lato destro della carreggiata per gli automobilisti diretti verso il centro città”.