‘Libriamoci’, studenti grandi e piccoli si incontrano per condividere la passione per la lettura foto

Il piacere di leggere e di condividere con gli altri questo piacere è tutto racchiuso nell’iniziativa ‘Libriamoci‘ che è entrata nel vivo in questi giorni anche nelle scuole molisane. Nelle giornate del 12 e 13 novembre a Termoli le classi quinte della scuola primaria di via Stati Uniti e i ragazzi della scuola secondaria di primo grado “A. Schweitzer” si sono incontrati per sperimentare insieme il piacere della lettura, nell’ambito appunto del progetto “Libriamoci”.

“I giovani amano condividere i momenti di svago – e lo sappiamo – ma anche i momenti e i luoghi dell’apprendimento. Le nuove frontiere della didattica valorizzano molto strategie come il cooperative learning o la peer education, che altro non sono se non l’aiuto reciproco tra i discenti. Trasmettersi conoscenze tra pari vuol dire anche trasmettersi entusiasmo e stimolare la curiosità, soprattutto per la lettura consapevole”.  La Dirigente dell’Istituto Comprensivo Schweitzer, la professoressa Marina Crema, ha sottolineato così l’importanza di iniziative come questa che – lavorando nel solco della continuità tra i cicli scolastici – rispondono all’esigenza di agevolare il percorso degli studenti da un ciclo scolastico al successivo, e lo fanno incentivando il desiderio di cultura e conoscenza.

libriamoci-162342

Tre i filoni tematici suggeriti quest’anno: il gioco delle parole, tra suoni e colori, di Gianni Rodari, in vista del centenario dalla sua nascita; il ruolo decisivo delle nuove generazioni nella lotta ai cambiamenti climatici; la finestra sul mondo che il giornalismo si impegna a tenere sempre aperta e l’importanza della lettura dei giornali.

Alla Schweitzer i ragazzi della secondaria (delle classi II A, B e C)  hanno letto e drammatizzato per i loro compagni più piccoli le “Fiabe al telefono” di Gianni Rodari, in un evento da loro stessi organizzato: si sono occupati dei materiali, quali cartelloni e disegni, della scelta del contesto e delle attrezzature in un vero e proprio compito di realtà che è stato curato nei minimi particolari.

libriamoci-162343

Sabato 16 lo scenario cambierà e saranno gli studenti del III anno delle medie – sez. A e B, – a visitare i loro compagni più grandi. Saranno ospiti dell’Istituto Boccardi per un incontro dedicato alla lettura dei giornali sull’emergenza ambientale, un tema che in questi mesi ha visto proprio la loro generazione protagonista con la giovane e trascinante leader Greta Thunberg.

Libriamoci è promossa ogni anno dal Centro per il libro e la lettura del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo e dalla Direzione Generale per lo Studente del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.