Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

L’eterno degrado del Terminal bus. “Si avvicina un altro inverno e non potremo ripararci dalla pioggia”

La lettera di un utente al sindaco di Campobasso Roberto Gravina: "Si potrebbero almeno installare container riscaldati in cui aspettare l'autobus e bagni chimici"

Ci risiamo. Si avvicina un altro inverno e per gli utenti che prendono l’autobus al Terminal di Campobasso ritornano i disagi: assenti i servizi igienici (l’unica toilette è quella interna al bar), assente un luogo riparato in cui aspettare il pullman. Se ne parla da anni, ma non è stato risolto mai nulla anche perchè parliamo di una delle opere incompiute del capoluogo.

Gli utenti tornano a farsi sentire e a chiedere più attenzione all’amministrazione comunale.

In particolare, è rivolta al sindaco Roberto Gravina la lettera scritta da Natalino Stocco. “Siamo sempre alle solite: il terminal bus di via Gian Battista Vico è ancora ridotto male, anzi malissimo. E’ meta indiscussa di notte di bande di criminali, drogati, ladri e prostitute.

Il terminal bus è ridotto a una pattumiera da parecchio tempo: da circa 15 anni è tutto distrutto, non ci sono sale di aspetto per i viaggiatori, per i pendolari e studenti. Nessun servizio igienico, bisogna nascondersi dietro gli autobus in sosta. È a rischio di igiene pubblica.

In campagna elettorale il sindaco ha promesso che avrebbe ridato decoro a terminal bus. Ma a circa 5 mesi dal suo insediamento nulla è cambiato, tutto è allo sbando più completo. Si sta avvicinando un altro inverno e ci saranno seri problemi per ripararsi dal freddo pungente per i viaggiatori e pendolari che accedono al terminal bus in attesa degli autobus per raggiungere le proprie destinazioni. Sperando che lei si attivi urgentemente almeno di installare dei container riscaldati come sale di aspetto e dei bagni chimici per gli utenti dai terminal bus di via Giambattista Vico a Campobasso”.