Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

L’abbraccio della comunità e di tanti amici ai funerali di Michele Traglia

Più informazioni su

Una persona buona, padre, marito e amico esemplare. In tantissimi hanno preso parte ai funerali di Michele Traglia, 41 anni, morto in un incidente con il trattore avvenuto la scorsa settimana nelle campagne di Guglionesi. Dall’obitorio dell’ospedale San Timoteo di Termoli la salma è stata trasferita in paese, passando davanti all’abitazione, per l’accoglienza davanti alla chiesa della Madonna del Rosario. Da qui il corteo funebre ha raggiunto la chiesa di Santa Maria Maggiore per la messa celebrata da don Gianfranco Lalli insieme a don Stefano Chimisso e don Antonio Sabetta.

Nell’omelia il sacerdote ha evidenziato il senso della Risurrezione e di una vita che, grazie alla speranza e alla forza della fede, non finisce con la morte ma continua e si trasforma nell’affidamento all’amore di Dio, un Padre che non lascia mai soli i suoi figli.
Un invito, quello di don Gianfranco, a “tenere lo sguardo verso quello che c’era oltre il feretro, ossia il cero pasquale, quella luce che ristora, rischiara e pacifica, cogliendo in una presenza così numerosa in chiesa l’affetto che ha mosso le persone a esserci”.
Uno sguardo anche verso “il cielo grigio ma certamente con un sole presente che, anche se non visibile, arrivava a noi attraverso la luce proprio grazie allo sguardo di fede che potevamo e dovevamo avere pur dentro la fatica dell’accaduto”.

Un invito, dunque, a portare tutto dentro questo “sguardo”in quanto “realmente il Signore accoglie ciascuno di noi nel momento della morte perché anche lui ne ha fatto esperienza”.
Preghiere e tanti segni di vicinanza alla moglie Roberta e ai figli Grazia e Costanzo, a tutti i familiari, da parte di tantissimi amici che hanno conosciuto Michele, originario di San Giacomo degli Schiavoni, e ne hanno apprezzato le sue qualità e i valori custoditi e spesi ogni giorno in famiglia e nel rapporto con gli altri. Al termine della funzione è stata letta una toccante lettera scritta da un amico che ha espresso il valore più vero dell’amicizia. Un ricordo luminoso che resterà impresso nel cuore e nella mente di tutte le persone care con un grazie sincero per tutto il tempo trascorso insieme e un pensiero nella vita che non muore.

Più informazioni su