La dolcezza invade Termoli: laboratori, show cooking e divertimento per la tre giorni del cioccolato fotogallery

Che sia dolce, salato o piccante, nessuno può resistere alla magia ed all’incredibile scioglievolezza del cioccolato. Con l’arrivo del freddo e del periodo natalizio i negozi iniziano a sfornare incredibili creazioni di pasticceria che hanno come protagonista proprio questo ingrediente, star indiscussa della ‘Festa del cioccolato’ che dal 22 al 24 novembre animerà Piazza Monumento con stand gastronimici, giochi e show cooking.

Piace a grandi e piccini e con le sue diverse varietà si adatta a preparazioni dolci, salate e perfino piccanti: si tratta del cioccolato, un alimento dalle mille proprietà benefiche che dal 22 al 24 novembre sarà il protagonista indiscusso della ‘Festa del cioccolato’. Dodici stand gastronomici, provenienti da numerose regioni italiane, animeranno Piazza Monumento a Termoli assieme ad eventi, show cooking e tanto divertimento per i bambini: un connubio perfetto, quello tra specialità culinarie e musica che rappresentano il preludio delle festività natalizia e di Capodanno che si preannunciano ricche di sorprese.

festa-del-cioccolato-163071

A presentare l’iniziativa, e tagliare il nastro, ci hanno pensato l’Assessore al Turismo Michele Barile ed il Presidente dell’associazione Amip Luigi De Letteriis, accompagnati da una band proveniente da Bari. “Una festa attesa che farà da apripista agli eventi natalizi – ha continuato l’Assessore – È una novità per la città, ma volevamo creare un evento che avesse al centro di tutto il cioccolato”. Il cuore della manifestazione è Piazza Monumento che, per tre giorni, accoglierà stand provenienti dalla Campania (Portici e Volla), dalla Puglia (Salento, Foggia, San Severo), dalla Sicilia (Canicattì) e dalla Toscana, che presenteranno al pubblico i dolci tipici regionali.

Un fine settimana gustoso con i veri protagonisti della cucina italiana: c’è il cioccolato, a cui l’evento è dedicato, in tutte le sue varianti più disparate e con un ricco assortimento di piccole delizie come i torroni, la pasta di mandorle, il croccante, il pistacchio, ma anche salato con i prodotti siciliani come gli arancini o le castagne. Ampio spazio anche alla liquirizia, ai liquori artigianali ed alle creme spalmabili. Tanti gusti che sapranno mettere d’accordo tutti, anche i palati più esigenti che riusciranno a trovare il dolce perfetto per loro grazie alle degustazioni gratuite offerte dagli espositori.

Oltre agli assaggi, il fine settimana sarà dedicato ai bambini con intrattenimenti su misura che valorizzeranno maggiormente la festa e consentiranno a grandi e piccini di divertirsi senza problemi, acquistando una scarpina o uno stivale di cioccolata, un lecca lecca, una pralina, una sfogliatella, caramelle, castagne, patatine ricoperte di cioccolato, frutta lavorata con il delizioso ingrediente proveniente dalla fava di cacao e perfino scrippelle. Gli stand sono aperti tutti i giorni dal 22 al 24 novembre di mattina, con orario 10.30-13 ed il pomeriggio dalle 17 fino a che le persone non rientreranno a casa.