Infrastrutture e opere d’Italia, esperti a confronto nel convegno Lions

Più informazioni su

Nel pomeriggio di venerdì 8 novembre l’Auditorium del Cosib della Zona Industriale di Termoli ha ospitato una giornata di studio dal titolo “Infrastrutture e opere d’arte in Italia. Un Patrimonio da diagnosticare, monitorare e mettere in sicurezza”. La partecipazione al convegno è stata valida per il rilascio di crediti formativi agli iscritti all’Ordine degli Ingegneri e degli Architetti della Provincia di Campobasso ed al Collegio dei Geometri e dei Geometri laureati della stessa provincia.

Il meeting è stato introdotto dal Presidente del Lions Club Termoli Host Tommaso Freda che ha ringraziato gli illustri relatori, il Cosib, le Autorità e tutte le persone intervenute, quindi ha illustrato la mission dei Lions di “sensibilizzare professionisti e cittadini sulla necessità di salvaguardare il nostro patrimonio infrastrutturale stradale e di intervenire tempestivamente per la sua messa in sicurezza”.

Numerosi i relatori intervenuti. Il professor Carlo Rainieri del Dipartimento di Bioscenze e Territorio dell’Università degli Studi del Molise ha parlato di “Il monitoraggio e le prove dinamiche” sottolineando “l’importanza di un intervento sulle infrastrutture. Negli ultimi dieci anni in Italia sono crollati cinque ponti e che nello stesso tempo si è registrato un calo degli investimenti nella manutenzione delle infrastrutture”.

convegno lions al cosib su infrastrutture

Il professor Alessandro Fantilli del Dipartimento di Ingegneria Strutturale, Edile e Geotecnica  del Politecnico di Torino ha svolto il suo intervento su “Le proprietà meccaniche dei materiali delle strutture esistenti in cemento armato” ricordando che “la maggior parte delle nostre infrastrutture è stata realizzata prima del 1971, da qui la necessità di valutare la resistenza dei materiali e la vulnerabilità sismica  di alcune opere, in un determinato territorio”.

convegno lions al cosib su infrastrutture

Il professor Alberto Balsamo del Dipartimento di Strutture per l’Ingegneria e l’Architettura dell’Università Federico II di Napoli ha relazionato su “Il consolidamento e il rinforzo strutturale con materiali innovativi” sostenendo l’utilità dell’applicazione e cioè di materiali compositi fibrorinforzati a matrice polimerica.

convegno lions al cosib su infrastrutture

Il professor Croce, componente della Commissione di esperti nominati dal Commissario delegato per l’emergenza legata al crollo del ponte Morandi,  ha illustrato l’importanza del monitoraggio e le problematiche nelle quali è incorso  nel riparametrare la  cosiddetta “zona rossa”.

Più informazioni su