Immondizia al Vietri di Larino, bonificata l’area. Cartellino giallo della ditta all’Asrem foto

L’immondizia ‘selvaggia’ al Vietri di Larino è stata rimossa stamane, 21 novembre, dalla ditta Giuliani Environment (che gestisce il servizio di raccolta differenziata per i Comuni dell’Unione del Basso Biferno).

Una situazione incresciosa segnalata nei giorni scorsi (foto sotto) e che aveva sollevato parecchie polemiche. Oggi il Comune guidato da Pino Puchetti fa sapere (le foto allegate lo dimostrano) che l’area è stata ripulita.

rifiuti al vietri larino

Era il 14 novembre che, in seguito a una segnalazione, la ditta Giuliani in presenza di un rappresentante comunale aveva effettuato un sopralluogo per verificare la situazione. I rifiuti erano conferiti in maniera non conforme e buste di plastica nera (il cui utilizzo è vietato) erano disseminate ai piedi dei cassonetti. C’erano addirittura rifiuti ‘speciali’. L’azienda aveva provveduto a mettere sulle buste il famoso bollino di ‘rifiuto non conforme’, in pratica un ‘cartellino giallo’ che avverte l’utente (in questo caso la Asrem) che il rifiuto in quel modo non può essere ritirato.

Ma, stante la necessità di assicurare la salubrità dell’area pubblica, si è deciso per la bonifica e la raccolta di quei rifiuti (che naturalmente andranno a finire nell’indifferenziato).

La pulizia come detto è avvenuta oggi, ma la ditta Giuliani ha avvertito l’Asrem: se la situazione dovesse riverificarsi loro non saranno più tenuti al ritiro e gli oneri per lo smaltimento dei rifiuti saranno totalmente a carico dell’Azienda sanitaria.