Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Il Rally del Molise sale di categoria: nel 2020 il riconoscimento di qualità

Grande soddisfazione è stata espressa dal presidente dell'Automobile Club Molise, Luigi Di Marzo, per il riconoscimento tributato dall'Aci Sport.

Più informazioni su

Grande soddisfazione è stata espressa dal presidente dell’Automobile Club Molise per il riconoscimento tributato dalla federazione sportiva Aci Sport al Rally del Molise che, nell’edizione 2020 salirà di categoria con l’attribuzione del coefficiente maggiorato 1,5.

Un grazie particolare – ha commentato entusiasta il presidente Aci Molise Luigi Di Marzo – va a tutta la squadra dell’Automobile Club Molise, a tutti gli ufficiali di gara, alle Istituzioni con particolare riferimento alla Regione Molise -partner istituzionale- a tutti i Comuni attraversati dalle prove speciali ed in particolare al Comune di Campobasso per il notevole supporto alla prova spettacolo cittadina, ai diversi organismi di collaudo e vigilanza, agli ispettori della Federazione Aci, ai tanti sponsor che hanno voluto essere vicini alla ventiquattresima edizione – anno 2019 – che si è conclusa con un notevole successo di partecipanti e di pubblico.

Ed è stata propria la dimostrazione di una grande capacità organizzativa e il successo dell’edizione 2019 che ha consentito alla Federazione di confrontare il Rally del Molise con le altre gare organizzate nella stessa zona e poter tributare il passaggio di classe in occasione del 25° Rally del Molise, che nel 2020 avrà coefficiente 1.5 anziché 1, e ciò consentirà di assumere una maggiore importanza del Rally del Molise ed una maggiore visibilità dell’intera regione Molise nel panorama sportivo e attrattivo a livello nazionale. “Un successo – ha continuato Di Marzo – che stimola l’intero staff molisano e tutti gli appassionati di rally e dello sport automobilistico ad impegnarsi ancora di più per preparare, sin dai prossimi giorni, la venticinquesima edizione del Rally del Molise in una forma ancora più sfidante e ancora più appassionante per i piloti e per il pubblico che sempre più numeroso attendiamo in Molise”.

Più informazioni su