Debutto da applausi per il musical sui santi di Assisi: sul palco i giovani delle parrocchie

Lo spettacolo andrà in scena anche oggi (sabato 30 novembre alle 21), mentre domani (domenica 1 dicembre) il sipario aprirà alle ore 18.  

Più informazioni su

Debutto da applausi per lo spettacolo “L’Amore quello vero (Chiara e Francesco il Musical)”, voluto dalle parrocchie francescane di Campobasso, Sacro Cuore di Gesù, Sant’Antonio di Padova, San Giovanni Battista e San Pietro, in occasione della chiusura dell’anno giubilare della loro istituzione.

musical

La commedia musicale in due tempi, di P. Castellacci, G. Belardinelli e A. Oliva, è interpretata dai giovani appartenenti alle parrocchie che hanno stupito per la loro bravura e l’impegno sul palco riscuotendo consensi da parte del pubblico presente.

La rappresentazione teatrale narra del rapporto profondo tra i due giovani santi di Assisi, Francesco e Chiara, attraverso coreografie e musiche che spaziano dal giocoso all’introspettivo. Chiara e Francesco sono due giovani del 1200, ma potrebbero anche appartenere alla nostra epoca. Due giovani che si interrogano sul senso della vita e che danno priorità, a “farsi prossimo” verso chiunque, a riconoscere l’importanza e la sacralità del creato per gratitudine al Creatore. In questo momento storico si vuole dare nuovo impulso al messaggio francescano; un invito ad andare oltre la corruzione, la violenza, l’odio e ricordare a tutti che i valori dimenticati come la solidarietà, la fraternità, l’onestà e l’accoglienza sono il vero “motore del mondo”.

L’appuntamento è commovente non solo per il messaggio di amore, gioia e pace che si potrà accogliere, ma anche per il vedere una fraternità di giovani e meno giovani provenienti dalle diverse realtà francescane che dimostrano scelte di comunione, unità e reale sinodalità vissute nella letizia e con la fatica della preparazione.

Lo spettacolo andrà in scena anche oggi (sabato 30 novembre alle 21), mentre domani (domenica 1 dicembre) il sipario aprirà alle ore 18.

Il ricavato delle offerte verrà utilizzato per le attività pastorali e caritative delle quattro parrocchie.

Più informazioni su